Dal 17 al 23 giugno 2016 si celebra la cucina giapponese con la Japan Restaurant Week

cucina giapponese

Nel corso di Expo 2015 il padiglione del Giappone ha suscitato enorme interesse e il pubblico ha particolarmente apprezzato la cultura gastronomica del Sol Levante. Sulla scia di questo successo – in occasione della celebrazione del 150° anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone – il Ministero dell’Agricoltura, delle Foreste e della Pesca del Giappone (MAFF) ha deciso di organizzare la “Japan Restaurant Week”, una settimana dedicata alla promozione della cucina giapponese in Italia.

Dal 17 al 23 giugno, in sedici ristoranti italiani – cinque a Roma, sei a Milano e cinque a Firenze – gli chef dedicheranno un piatto fuori menu alla food culture e ai prodotti del Giappone, in particolare alla carne Wagyū. Il MAFF, con la collaborazione dell’Unione Centrale delle Cooperative Agricole del Giappone, fornirà la carne Wagyū a ogni ristorante partecipante. Nel corso della settimana, verrà realizzata una breve intervista a ogni chef e uno scatto fotografico del piatto da loro ideato.

I ristoranti della Japanese Restaurant Week in Italia:

ROMA
Baccano
Via delle Muratte, 23 – 06.69941166

Bistrot 64
Via Guglielmo Calderini, 64 – 06.3235531

Plancha
Via Bergamo, 28 – 06.31072361

Queen Makeda Grand Pub
Via di San Saba, 11 – 06.5759608

Retrobottega
Via della Stelletta, 4 – 06.68136310

FIRENZE

Cucina Torcicoda
Via Torta, 5 – 05.52654329

Gurdulù
Via delle Caldaie, 12 – 05.5282223

Konnubio
Corso dei Tintori, 12 – 05.5242327

Ora d’Aria
Via dei Georgofili, 11 – 05.52001699

Palagio Four Seasons
Borgo Pinti, 99 – 05.526261

MILANO

10 Corso Como
Corso Como, 10 – 02.29002674

Berton
Via Mike Bongiorno, 13 – 02.67075801

Essenza
Via Marghera, 34 – 02.4986865

Meat Yazawa
Via San Fermo, 1 – 02.36799710

Sadler
Via Ascagno Sforza, 77 – 02.58104451

Tokuyoshi
Via Calocero, 3 – 02.84254626

La “Japan Restaurant Week” si aprirà con un importante evento istituzionale che si terrà il 16 giugno presso la residenza dell’Ambasciatore Giapponese in Italia. In questa occasione Luca Fantin, executive chef di “Bulgari Il Ristorante Luca Fantin” di Tokyo e Osaka, Kotaro Noda del ristorante di Roma “Bistrot 64”, Kazuo Takaghi del ristorante di Kyoto “Takaghi”, e Masatoshi Matsuda, chef dell’Ambasciatore del Giappone, saranno gli autori di alcuni piatti realizzati con prodotti tipicamente giapponesi, come il wagyu, il riso, il latte di soia, il sakè.

Se siete appassionati di cucina giapponese, leggete anche questi articoli:

Manzo Kobe e wa-gyū: cosa sono in realtà?

Kansai, il cuore del Giappone

Sushi: origini, forme e altri segreti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *