Culinaria 2016: tutte le novità in programma

Culinaria 2016

“Culinaria – Il gusto dell’Identità”, l’evento organizzato da Francesco Maria Pesce e Fabrizio Darini e dedicato ai grandi chef, torna sabato 20 e domenica 21 febbraio 2016 in una nuova location, il Capitol Club di Roma (in via Giuseppe Sacconi 39, a due passi dal Museo MAXXI). E torna con “Uno spettacolo di cucina” che si ispira al Futurismo, a 85 anni dal lancio del “Manifesto della Cucina Futurista”.

Parteciperanno a Culinaria 2016 sia chef italiani che stranieri – da Massimo Bottura ad Atsushi Tanaka, da Yoji Tokuyoshi a Cristina Bowerman, passando per Chef Rubio, Riccardo Camanini, Kotaro Noda, Anthony Genovese, Roy Caceres, Franco Pepe e Paolo Lopriore – che si alterneranno sul palco del Capitol Club per realizzare spettacoli culinari d’avanguardia.

Nella nuova location troveranno spazio l’area Quisimangia – 2 punti di ristoro al piano terra e 1 al primo piano – e la zona Quisibeve, dove sarà possibile degustare birre artigianali, vini e bollicine. L’area Quisimangia di sabato ospiterà Solocrudo, il ristorantino di Food Confidential con Arcangelo Dandini e la Pasticceria Bompiani. Domenica sarà la volta di Osteria Fernanda, Doozo, e Uovo a Pois.

Cambia anche l’orario di Culinaria, che si allunga fin dopo la mezzanotte: sabato 13.00-02.00, domenica 12.00-01.00.

Seguendo il principio del “siamo quello che mangiamo”, Culinaria quest’anno si fa portavoce dell’alimentazione sana che è alla base del vivere bene e della prevenzione oncologica. Parte del ricavato della manifestazione, infatti, sarà devoluto a sostegno della ricerca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *