Torna a Firenze la settimana dedicata ai grandi cocktail

Florence Cocktail Week 2019

Dal 6 al 12 maggio 2019 torna la Florence Cocktail Week (FCW), l’evento fiorentino dedicato alla miscelazione, ideato e organizzato da Paola Mencarelli e Lorenzo Nigro con il supporto di sponsor e partner come Campari, Compagnia dei Caraibi, Diageo, Frescobaldi, Ginarte, Martini, Michter’s, Nardini e altri ancora. Una settimana ricca di incontri scandita da momenti importanti, come masterclass e night shift con ospiti italiani e internazionali, tavole rotonde ed eventi rivolti a un pubblico di professionisti e appassionati.

La Florence Cocktail Week 2019 coinvolge i migliori Cocktail Bar di Firenze e della Toscana ed è patrocinata dal Comune di Firenze, che è anche promotore dei festeggiamenti dedicati al Centenario del Negroni, storico cocktail della città del Giglio conosciuto in tutto il mondo.

I cocktail bar del capoluogo, tutti raggiungibili a piedi o in bicicletta (come ogni anno è disponibile il servizio Mobike), saranno animati da un party diverso ogni sera. Tutti gli eventi e le masterclass in programma sono gratuiti e aperti al pubblico: l’unico costo sarà quello del cocktail.

Aumenta nel 2019 il numero dei cocktail bar partecipanti a FCW. Saranno infatti 30 i locali fiorentini che proporranno ognuno una Cocktail List composta da: un Signature Cocktail (Twist sul Negroni), un RiEsco a Bere Italiano, un I Love Bitter e un Green Drink, nei quali i bartender potranno dare libero sfogo a tutta la loro creatività.


Florence Cocktail Week 2019, le novità:

Tavola Rotonda sul Negroni patrocinata dal Comune di Firenze

Sabato 11 maggio si terrà una tavola rotonda istituzionale patrocinata dal Comune di Firenze che avrà come tema il Negroni, storico cocktail fiorentino conosciuto nel mondo di cui si celebra quest’anno il centenario. A fare gli onori di casa Luca Picchi, autore del libro “Negroni Cocktail, una leggenda italiana” e alcuni ospiti del panorama della mixology internazionale come Mauro Mahjoub, “The King of Negroni” a Monaco di Baviera, Jared Brown e Anistatia Miller da Londra e David Wondrich da New York.

Tuscany Cocktail Week | TCW

Per la prima volta FCW coinvolgerà anche una selezione dei migliori Cocktail Bar dell’intera regione che, a partire dalla settimana precedente la manifestazione, proporranno ognuno una cocktail list creata ad hoc. Le proposte in carta dei locali TCW saranno tre: un Signature Cocktail di libera creazione, con il quale il bartender parteciperà al Contest Finale, un Twist sul Negroni (per celebrarne il Centenario) e un I Love Bitter (Amari/Bitter).

FCW Awards Ceremony

Il consueto Contest tra bartender fiorentini verrà sostituito dalla FCW Awards Ceremony. La festa si terrà nella giornata di domenica 12 maggio e per l’occasione le aziende sponsor premieranno i bartender e i cocktail bar vincitori delle varie categorie.

Nella giornata conclusiva della Florence Cocktail Week 2019 si terranno la seconda edizione di RiEsco a Bere Italiano, la prima edizione del Contest Finale della Tuscany Cocktail Week, l’immancabile Contest Giovane Talento under 25 e l’attesa FCW Awards Ceremony.

FCW19 Negroni

 

I protagonisti della Florence Cocktail Week 2019:

COCKTAIL BAR BARTENDER
Bitter Bar Cristian Guitti
Cafe 19.26 Simone Zangirolami
Ditta Artigianale Oltrarno Ginevra Gabbrielli e Simone Zaccheddu
Gilli 1733 Luca Picchi
Gurdulù Cristina Bini
La Menagere Luca Manni
Locale Matteo Di Ienno e Andrea Fiore
Love Craft Manuel Petretto
Pint of View Lorenzo Pizzorno
Rasputin Daniele Cancellara
HIGH VOLUME BAR
Dome Lorenzo Gironi e Domenico Varone
Gesto Martina Bonci e Mirco Cicchi
Inferno Italo Mercurio
MAD – Souls & Spirits Neri Fantechi
Rex Virginia Ducceschi
Santarosa Bistrot Davide Nocentini e Maddalena Vannozzi
Viktoria Lounge Bar Paolo Marini e Marco Marini
000 – Student Hotel Cosimo Tarducci
 
BAR D’HOTEL
AC Lounge – AC Hotel Firenze by Marriott Giuseppe Alessandrino
Atrium Bar – Four Seasons Hotel Firenze Edoardo Sandri e Simone Corsini
Empireo – Plaza Hotel Lucchesi Lorenzo Bianco e Eleonora Contessi
Garibaldino – Garibaldi Blu Hotel Massimo Maietto
Horto Convento Cosimo Nigro
Irene Firenze – Hotel Savoy Denis Giuliani
La Terrazza Rooftop Bar – Continentale Hotel Diego Rampietti
Le Pool Bar – Villa Cora Mirò Abdel Rahmam
Picteau Lounge Bar – Hotel Lungarno Marco Colonnelli e Vincenzo Civita
The Cloister – Belmomd Villa San Michele Lorenzo Aiosa
The Fusion Bar&Restaurant – Gallery Hotel Art Sacha Mecocci
Winter Garden Bar – The St. Regis Florence Christian Pampo

 

Gli eventi clou della Florence Cocktail Week 2019:

Come nelle edizioni precedenti anche quest’anno è prevista la presenza di personaggi di spicco del mondo del bere miscelato italiano e internazionale che affiancheranno i bartender locali durante le masterclass ed i night shift.

Matteo di Ienno, head bartender Locale Firenze, e Federico Pasian, head bartender Quaglino’s London, domenica 5 maggio aprono FCW con una cocktail list dedicata al Centenario del Negroni, “Peter and Camillo back in Florence”.

Sempre al Locale, martedì 7 l’appuntamento è con Antonio Naranjo, Bar Owner Dr. Stravinsky, Barcelona, mentre giovedì 8 maggio è la volta di Vasilis Kristizis dal The Clumsies, Atene – 7’ World’s 50 Best Bars 2018 con “World Class meets The Clumsies” (by World Class Diageo).

Lunedì 6 maggio la terrazza dell’Hotel Kraft ospita un aperitivo by Marchesi Frescobaldi mentre OOO, The Student Hotel Florence ospita “Bar Milano” (by Martini&Rossi), evento dedicato alla miscelazione milanese insieme a 11 bartender dei migliori cocktail bar della città, in collaborazione con Bartender.it.

Martedì 7 il Rex ospita Paolo Sanna Bar Manager del Banana Republic di Roma con “Scotland Breeze” (by Molinari); mercoledì 8 al Santarosa Bistrot arriva Francesco Pirineo, Brand Ambassador Plantation Italia con “Cheese pairing con Plantation Rum: un inedito incontro tra rum e formaggi”(by Plantation Rum).

Venerdì 10 Belmond Villa San Michele ospita “Drink your habitat” con la botanica Caterina Candia e i bartender Erica Rossi e Bledar Ndoci (by Fraterlli Branca Distillerie); all’Empireo del Plaza Hotel Lucchesi avrà invece luogo La versatilità di Ginarte” (by Ginarte) con Filippo Sisti, Bar Owner Talea, Milano. 

Dall’American Bar at The Savoy di Londra – 2’ World’s 50 Best Bars 2018 – arriva la Senior bartender Pippa Guy, che terrà sabato 11 una masterclass al Rasputin e domenica 12, insieme a Soren Krogh, Michetr’s Senior Advisor, il night shift finale al Four Seasons Hotel Firenze (by Michter’s).

Sempre sabato 11 Salvatore Calabrese “The Maestro” direttamente da Londra celebra i 100 anni del Negroni all’Hotel Savoy.

Il programma completo su: https://www.florencecocktailweek.it/


LEGGI ANCHE:

Le ricette dei cocktail della #FCW 2018

Polibibite, come bevevano (e miscelavano) i Futuristi

Spirits di Massimo d’Addezio



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *