Les Neiges a Courchevel, il posto giusto per una vacanza di lusso sulla neve con la cucina di Mauro Colagreco

bfire les neiges courchevel

Se state pianificando una vacanza in montagna esclusiva, all’insegna del lusso e dell’alta cucina, questo è il posto che fa per voi. Inaugurato un anno fa, alla fine del 2016, l’Hotel Barrière Les Neiges a Courchevel 1850 è un resort che punta tutto sull’eleganza francese e sul calore degli chalet di montagna, ma anche su un’offerta gastronomica di alto livello.

Fra le varie proposte ristorative de Les Neiges c’è infatti anche il BFIRE by Mauro Colagreco, chef del ristorante Mirazur di Menton, 4° nella classifica dei 50 World’s Best Restaurants 2017.

mauro colagreco

Il concept è incentrato sul fuoco (a legna), un rimando non solo alla montagna, ma anche alle radici dello chef: “Il fuoco e le braci sono i colori ardenti della cucina che ho conosciuto nella mia infanzia in Argentina. Il fuoco controllato sa come rivelare i sapori e le sfumature di carne, pesce, verdure e frutta”.

Al BFire la spalla di agnello viene servita confit con patate dolci ai datteri, noci e salsa di sesamo, mentre l’antipasto di insalata di zucca – cotta a legna – è accompagnata da burrata e tartufo nero e i fusilli si uniscono alle mandorle tostate sulla brace. Interessante la struttura del menu, suddiviso fra antipasti (“si aprono le danze”), piatti da condividere, piatti da gustare da soli e gourmandise finali.

BFire Colagreco

Oltre al BFIRE by Mauro Colagreco l’Hotel Barrière Les Neiges mette a disposizione degli ospiti anche un bar di design (con terrazza), dove sorseggiare un cocktail o un calice di vino, per un après-ski esclusivo, Le Fouquet’s, dove ritrovare i piatti tipici da brasserie, in un menu elaborato in collaborazione con Pierre Gagnaire, e infine lo Chalet Fouquet’s, il luogo in cui gustare specialità gastronomiche savoiarde come la fonduta e la raclette.

Les Neiges Courchevel

Per gli amanti dello sci ricordiamo che Courchevel, immerso nel cuore de Les Trois Vallées, uno dei più grandi comprensori sciistici del mondo, offre oltre 600 km di piste.

Infine, per i gourmet più accaniti, ricordiamo infine che questa bellissima località sciistica francese ospita la bellezza di sette ristoranti stellati, fra cui un Tre Stelle, il 1947 di Yannick Alléno, e quattro Due Stelle (Le Kintessence, Le Chabichou, Le Montgomerie, Pierre Gagnaire pour les Airelles).

Per maggiori informazioni:

https://www.hotelsbarriere.com/fr/courchevel/les-neiges.html

http://it.courchevel.com/

Leggi anche gli altri itinerari gastronomici



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *