Beaune: una guida per mangiare bene e scoprire la bellezza del cuore della Borgogna

Guida Beaune Borgogna

Beaune è il cuore pulsante della Borgogna vitivinicola, meta imprescindibile per tutti i grandi appassionati di enologia. Eppure fino a qualche anno fa ogni volta che si parlava di questa deliziosa cittadina con qualche habitué della zona il problema che emergeva era sempre lo stesso: la ristorazione! Sembrava paradossale, ma trovare un buon bistrot o un bar à vin di qualità era davvero difficile, per non dire impossibile.

Tornare dopo qualche anno da queste parti è stata quindi una bella sorpresa: abbiamo scoperto una gran quantità di nuovi locali interessanti e divertenti, con una proposta gastronomica che pone al centro dell’attenzione le ottime materie prime locali, spesso bio, e che si presenta in una veste più leggera, fresca e gradevole di quanto non sia invece la cucina francese classica, e con una scelta di vini al calice che è perfettamente all’altezza del luogo in cui ci troviamo (anche se bisogna ricordare che i grandi vini di Borgogna da qualche anno a questa parte hanno raggiunto prezzi che non sono più alla portata di un portafoglio nella norma).

Ecco quindi una selezione di bistrot, cave à manger e bar à vin da non perdere a Beaune, più un’altra serie di consigli per gustare tutto il meglio del cuore pulsante della Borgogna.

Dove mangiare e bere un buon bicchiere di vino a Beaune

Le Comptoir des Tontons

Le Comptoir des Tontons

Pepita e Richard propongono un menu esile fatto di piatti gustosi e ben realizzati, a partire dalle migliori materie prime locali, quasi tutte biologiche e di piccoli produttori artigianali. Ecco quindi arrivare in tavola una buonissima insalata di fagiolini all’olio di nocciola con magret de canard essiccato e scaglie di formaggio al levistico, o un succulento pollo di Bresse con la pelle croccante e servito con composta di zucchine e finocchi. Carta dei vini ampia e interessante, non solo borgognona, con varie proposte al calice.

Indirizzo: 22 Rue du Faubourg Madeleine, 21200 Beaune, Francia
Telefono: +33 3 80 24 19 64
Sito: lecomptoirdestontons.com
Prezzi: 20-40 euro

La Dilettante

la dilettante beaune

Sembra un’épicerie d’altri tempi, invece è un gradevolissimo wine bar dove assaggiare al calice praticamente tutti i vini che trovate sugli scaffali (si spazia dalla Borgogna al resto della Francia), accompagnati da piatti tutt’altro che scontati, preparati con materie prime di qualità. Lasciatevi stupire dalla piacevole insalata del giorno con ingredienti bio oppure da un tataki di manzo charolais (la moglie del titolare è giapponese!), da assiette di formaggi e salumi (tagliati in una bella Berkel) e da un croque monsieur da bis.

Indirizzo: 11 Rue du Faubourg Bretonnière, 21200 Beaune, Francia
Telefono: +33 3 80 21 48 59
Prezzi: 20-35 euro

Relais De Saulx

relais De Saulx

Oliver Streiff e la compagna Nina gestiscono questo micro gastro-bistrot dove la prenotazione è pressoché d’obbligo. In tavola arrivano piatti ricercati a prezzi onestissimi (menu di 2 e 3 portate a 24 e 32 euro): foie gras al pepe di Timut e chutney di fichi; bottatrice (pesce d’acqua dolce) cotta a 52°, rapa e yuzu; coulant di cioccolato ai capperi, pistacchio e vaniglia. Piccola carta dei vini con proposte dal valido rapporto qualità/prezzo. L’ambiente è affascinante (siamo in una casa del ’600) ma un po’ di restyling non guasterebbe…

Indirizzo: 6 Rue Louis Véry, 21200 Beaune, Francia
Telefono: +33 3 80 22 01 35
Prezzi: 24-36 euro

La Maison du Colombier

La Maison du Colombier

Passeggiando per il centro di Beaune non potrete non notare lo splendido, antico edificio che ospita questo winebar-bistrot con alcuni appartamenti belli e costosi. Alla portata di tutti è invece la proposta enogastronomica, che porta in tavola taglieri di salumi francesi e spagnoli, assiette di formaggi, tartine (o meglio bruschette, come quella con brandade di baccalà) e piatti più elaborati come l’insalata di fagiolini con foie gras d’anatra. Articolata e di qualità la selezione di vini, con tante proposte al calice e circa 200 Champagne.

Indirizzo: 1 Rue Charles Cloutier, 21200 Beaune, Francia
Telefono: +33 3 80 26 16 26
Sito: www.maisonducolombier.com
Prezzi: 20-35 euro

Trattandosi di piccoli locali con pochissimi coperti (ad eccezione del Colombier, che ha spazi un po’ più ampi), vi consigliamo di prenotare sempre con un paio di giorni d’anticipo, soprattutto se arrivate nel weekend. Non abbiamo avuto modo di provare Les Caves Madeleine, ma siamo certi sia un valido indirizzo, vista l’entusiasta recensione de Le Fooding, senza dubbio la nostra guida ristoranti preferita per la Francia (molto più della Michelin, che ne ha recentemente acquisito il 40%), soprattutto per quanto riguarda la moderna cucina francese e la bistronomie.

Altri consigli a Beaune: cosa vedere e dove fare acquisti

  • Visitare l’Hospice de Beaune (Hôtel-Dieu): questo ospedale per poveri fatto costruire nel ’400 è l’elemento distintivo del centro città; struttura di straordinaria bellezza architettonica, caratterizzata dal tetto in parte in ardesia e in parte in brillanti tegole colorate, ospita il polittico del Giudizio Universale di Roger Van der Weyden e alcuni bellissimi arazzi.
  • Fare un giro (e magari qualche acquisto) da Athenaeum: in pieno centro, una libreria a dir poco straordinaria, dove troverete quasi qualsiasi volume sul mondo del vino e del cibo, non solo in francese, ma anche in inglese (e talvolta in italiano), più un ricco assortimento di accessori per il vino e la cucina e una selezione di etichette.
  • Fare un giro al mercato: il mercoledì e il sabato mattina la piazza di fronte all’ingresso dell’Hôtel-Dieu e l’adiacente spazio al coperto (les Halles) si riempiono di banchi di specialità gastronomiche, fiori, saponi e molto altro ancora. È il posto giusto per comprare formaggi (non perdetevi l’epoisse), pane, crème de cassis, confetture, salumi (consigliati soprattutto quelli a base di carne bovina).

mercato beaune

  • Fare acquisti alla Fromagerie Hess di place Carnot: se non siete a Beaune nei giorni di mercato, questo è il negozio migliore per comprare formaggi, vini e altre specialità gastronomiche.

fromagerie beaune

  • Comprare le moutardes allo spaccio di Fallot: anche se non siete amanti delle mostarde di Borgogna, non potete mancare un passaggio alla Maison Fallot, dove potete assaggiare tutte le versioni prodotte nel divertente bar à moutardes, da quella classica a quella al cassis o allo yuzu.
  • Fare il giro delle mura della città: Beaune è davvero un bell’esempio di architettura medievale-rinascimentale; percorrendo la passeggiata di circa 2 km attorno alla città vecchia potrete ammirare numerosi bastioni e torri perfettamente conservati.
  • Vedere il museo del vino: ospitato all’interno dell’affascinante palazzo dei Duchi di Borgogna (XV-XVI secolo), ripercorre la storia della viticoltura in questa regione.
  • Fare colazione o merenda alla patisserie Fabien Berteau: vincitore del premio migliore chef pâtissier 2015 della guida Gault & Millau, Bearteau propone buoni croissant e pain au chocolat, torte, ricche baguette farcite e un caffè più che decoroso (considerati gli standard francesi).
  • Comprare qualche buona bottiglia alla Grande Boutique du Vin, poco fuori dal centro: la selezione è ampia (e va oltre i confini della Borgogna), i prezzi corretti e i consigli affidabili.

visitare beaune borgogna

In questo itinerario ci siamo concentrati sugli aspetti gastronomici e turistici di questa bella cittadina, ma non possiamo certo ignorare che qui si viene soprattutto per vivere il fascino di una delle più straordinarie zone vinicole del mondo. Non perdete quindi l’occasione di fare un giro fra i vigneti della Cote d’Or e magari di visitare qualche cantina (ricordando però che non è semplicissimo e, ove possibile, bisogna prenotare). Per gli appassionati di vino, consigliamo di dare uno sguardo all’ebook di Paolo Zaccaria (scaricabile gratuitamente) sulle aziende vinicole della Borgogna.

vigneti Volnay Borgogna

Se ti è piaciuta la guida di Beaune, leggi anche gli altri itinerari gastronomici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *