5 indirizzi per un weekend gourmet a Parigi

Weekend-gourmet-Parigi

Sono moltissime le ragioni per visitare Parigi, non ultima – al contrario – l’enogastronomia. Ma districarsi fra i mille locali (tanti ottimi indirizzi, ma anche tante trappole per turisti) della capitale francese non è sempre facile. Ecco allora cinque indirizzi da non perdere per passare un meraviglioso weekend gourmet, con un occhio di riguardo alla più interessante tendenza di questi ultimi anni, i gastro-bistrot (di cui spesso sono protagonisti chef italiani!).

  • Chatomat

Una bomboniera di ristorante che in Francia ha fatto molto parlare di sé, grazie a una coppia di giovani cuochi dalle grandi esperienze: Alice Di Cagno e Victor Gaillard. Leggete la nostra recensione: http://www.viadeigourmet.it/ristoranti/restaurant-chatomat-parigi.html

Restaurant Chatomat
6, rue Victor Letalle, Paris (75020)
Metro: Ménilmontant, Père Lachaise & Couronnes
Tel. +33 1 47 97 25 77

  • Roseval

Premiato da Le Fooding come “la meilleure table guide 2013”, il néo-bistrot di Simone Tondo e Michael Greenwold, nella piazza dove sorge Notre-Dame-de-la-Croix, è davvero un indirizzo interessante. Il menu è fisso – tre portate più un dolce – e cambia molto spesso.

Restaurant Roseval
1, rue d’Eupatoria, Paris (75020)
Metro: Gambetta, Ménilmontant & Couronnes
Tel. +33 9 53 56 24 14

www.roseval.fr

  • Yam’Tcha

Un micro ristorante (a due passi dal Louvre) dove restare affascinati dal métissage franco-cantonese. Piatti cinesi realizzati da una brillante chef francese (Adeline Grattard), accompagnati da grandi vini o da meravigliosi tè… Leggete la nostra recensione: http://www.viadeigourmet.it/ristoranti/yam-tcha-parigi.html

Restaurant Yam’Tcha
4, rue Sauval, 75001 Paris
Metro: Louvre-Rivoli, Les Halles, Pont Neuf
Tel. +33 1 40260807

  • Septime

Un altro néobistrot di grande successo (ambito ormai anche dalle star del cinema), che in un ambiente dal design post industriale propone una cucina minimale ed elegante: tonno e frutti rossi; pollo, melanzane e anacardi; tartare di vitellino, ostriche e mousseline di patate; prugna, pesca, ricotta e frollini. Lo chef, Bertrand Grébaut, in passato ha lavorato per Passard.

Restaurant Septime
80, rue de Charonne, 75011 Paris
Tel. +33 1 43 67 38 29
Métro : Faidherbe – Chaligny, Ledru Rollin, Voltaire, Charonne
www.septime-charonne.fr

  • Les Caprices de l’Instant

Se avete voglia di riportare a casa una buona bottiglia fate una tappa in questa enoteca a due passi dalla Bastiglia. Raphaël vi saprà consigliare i vini più interessanti di tutte le regioni di Francia, con un’attenzione particolare per la Borgogna.

12, Rue Jacques Cœur, 75004 Paris
Metro: Bastille
Tel. +33 1 42 72 96 18

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *