Cups Testaccio – Roma

cups testaccio
Indirizzo:A. Manuzio, 66/C - Roma
Giorno chiusura:domenica (orari: 8.00-15.30; aperture prolungate in caso di eventi)

Cups Testaccio: lo street food firmato Cristina Bowerman

Cristina Bowerman (anima di Glass Hostaria e Romeo Chef & Baker) è una delle chef più affermate della capitale. Cups (la sua ultima creatura in ordine di tempo) è la fucina in cui misurarsi con una linea tanto semplice e veloce, quanto creativa e gustosa. Basta provare la ciabatta (il pane è pure opera della chef e si può anche acquistare a peso) con polpo, patate, maionese al nero di seppia e delicato pesto genovese per avere un’idea dell’offerta.

Al banco di Cups (il 30/44 del Mercato di Testaccio) troverete sempre 2 panini gourmet del giorno – nel mio caso, oltre alla ciabatta con polpo, il vegetariano con funghi, pinoli, uvetta e cipolla – e poi panini con prodotti di alta gastronomia (ottima la ciabatta stracciatella pugliese ed alici, così come il Pata Negra e il prosciutto di Langhirano) e potrete ordinare piatti veloci serviti in comode “cups” da asporto. Tra le proposte più invitanti, le polpette al sugo e l’insalata greca espressa.

Ulteriore nota positiva, la presenza della Bowerman a “monitorare” l’operato del proprio staff. Peccato soltanto non poter ordinare il celebre “pastrami di lingua” (acquistabile invece a Prati, da Romeo) che l’ha resa famosa nel mondo dello street food.

Insomma, Cups Testaccio è davvero un corner gourmet da scoprire e visitare.

  • Valutazione: tre_fiori_m

Scopri tutte le recensioni di street food a Roma: www.viadeigourmet.it/street-food-roma/

[Credits fotografici: Puntarella Rossa]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *