Identità Golose 2018: torna l’appuntamento con il più importante congresso gastronomico italiano

Identità Golose 2018 Milano: il fattore umano

Nasce dal desiderio del giornalista Paolo Marchi di creare anche in Italia un evento dove i più grandi professionisti della cucina e della pasticceria potessero incontrarsi, proprio come nel famosissimo Los Mejor de la Gastronomia di San Sebastián (Paesi Baschi), la prima edizione di Identità Golose. Dal gennaio 2005 tredici edizioni sono passate e ora Identità Golose è diventata Identità Milano, per distinguersi dai nuovi eventi nati, tra cui Identità London, New York, Shangai e la speciale Identità Expo. Ma Identità Milano resta la madre di tutte le edizioni successive e delle rispettive guide che sono nate e la sola a essersi svolta tutti gli anni tra gennaio e marzo, aumentando di anno in anno le proprie dimensioni.

A ogni edizione viene stabilito un tema principale che faccia da fil rouge per gli interventi degli ospiti. Quello per il 2018 è “il fattore umano”. Aspetto immancabile nella ristorazione che è frutto di relazioni umane, quelle tra produttori e ristoratori, quelle tra sala e cucina, quelle tra cameriere e cliente, tra lo chef e il proprio staff, e di cui ogni piatto è l’acme, ma anche ciò che permette di riconoscere una firma e di non perdersi in un mare di menu vuoti e omologati. “Se vi è una cosa della quale possiamo essere sicuri è che anche tra dieci anni non potremo comperare la convivialità su internet, mai. La ristorazione rimarrà uno dei massimi centri di sviluppo delle relazioni umane”, ha detto Paolo Marchi sul tema di questa quattordicesima edizione.

Scendendo nei dettagli del programma di Identità Golose 2018, l’unica sala dove per tutti e tre i giorni l’argomento resterà invariato – con 3 interventi al giorno dalle 12:00 alle 14:30 – è la Sala Gialla, con Identità Champagne e Veuve Cliquot.

Sabato 3 marzo, data d’apertura del congresso, in Sala Auditorium in mattinata ci sarà un focus sulla Calabria, regione ospite di quest’anno, mentre nel pomeriggio si terrà Dossier Dessert, in collaborazione con l’École du Grand Chocolat Valrhona. La sala blu 1, in collaborazione con il main sponsor Grana Padano, si occuperà di Identità Formaggio, con tre interventi degli chef Cristina Bowerman, Andrea Aprea e Franco Pepe, per diventare nel pomeriggio il palco di Identità Gelato. La sala blu2 invece vedrà susseguirsi ben 10 speaker sull’argomento Identità Naturali.

Durante la seconda giornata in Sala Auditorium si inizierà a trattare approfonditamente del filo conduttore di questa edizione, il fattore umano, mentre nella sala blu 1 e nella sala blu 2 si parlerà rispettivamente di Identità di Pasta e Identità di Sala.

Se l’ultimo giorno il fattore umano sarà raccontato da nomi come Cracco, Bottura e Romito, in sala blu 1 si parlerà di Pasticceria Italiana Contemporanea, mentre in sala blu 2, in collaborazione col main sponsor Petra® Molino Quaglia, spazio a Renato Bosco, Simone Padoan e ai loro colleghi per Identità di Pane e Pizza. Quest’ultima, nella versione dei sopraccitati Bosco (Aria di Pane) e Pepe (La Scarpetta) è stata scelta come piatto-simbolo di questa edizione, per la sua natura conviviale, ovvero del vivere insieme, ciò che dà valore al fattore umano.

Tornerà anche una novità della scorsa edizione, Identità Cocktail. Uno spazio dedicato sia alla miscelazione a tutto tondo, sia alla sua interazione con la cucina d’autore, in cui si alterneranno lezioni dedicate all’arte della mixology, agli spirits e ai distillati, a sfide tra barman, chef e pasticceri sulla ricettazione.

Da segnalare infine ancora una volta la presenza del Perù al Congresso di Identità Milano: invitato d’eccezione lo chef Virgilio Martínez, proprietario di Central di Lima (5° classificato nella 50 Best 2017) che si appresta ad aprire un nuovo locale – il MIL – a Cusco.

identità golose 2018

Identità Golose 2018:

3 al 5 marzo 2018 c/o MiCo – Milano Congressi (via Gattamelata, 5)

http://www.identitagolose.it/public/media/pdf/programma-milano-2018-it.pdf

[Foto di copertina: Brambilla-Serrani]

LEGGI ANCHE:

LE ULTIME NOTIZIE ENOGASTRONOMICHE

TUTTI GLI EVENTI FOOD IN PROGRAMMA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *