Il Consorzio dell’Abbacchio Romano IGP lancia il Patto con i Ristoratori

L’abbacchio è uno dei simboli della cucina romana. Protagonista di tanti piatti della tradizione, ha ottenuto, nel 2009, il riconoscimento di indicazione geografica protetta. Il disciplinare prevede che l’Abbacchio Romano IGP sia allevato allo stato brado o semibrado e nutrito solo con latte materno e alimenti naturali dei pascoli del Lazio.

Questo prodotto sarà protagonista, per il secondo anno consecutivo, di un evento di valorizzazione e promozione intitolato “Patto con i Ristoratori”. La manifestazione, voluta dal Consorzio dell’Abbacchio Romano IGP, coinvolgerà 12 ristoranti del Lazio che, dal 9 al 13 novembre 2016, proporranno un menu degustazione tutto incentrato su questo eccellente prodotto del territorio. Non solo trattorie – baluardo della tradizione – ma anche ristoranti che propongono una cucina moderna e innovativa.

I locali coinvolti nell’iniziativa sono:

  1. Alchimia Food Lab, Roma
  2. Baccano, Roma
  3. Le Colline Ciociare, Acuto (FR)
  4. Il Convivio Troiani, Roma
  5. Osteria Fernanda, Roma
  6. Osteria di Monteverde, Roma
  7. Mazzo, Roma
  8. Pigneto 1879, Roma
  9. Primo al Pigneto, Roma
  10. Retrobottega, Roma
  11. Satricum, Latina
  12. Sora Maria & Arcangelo, Olevano Romano

Gli chef di questi locali sono chiamati a creare piatti che valorizzino tutti i tagli dell’Abbacchio Romano IGP, dai più pregiati al quinto quarto, attraverso ricette che potranno essere legate alla tradizione oppure insolite e innovative.

patto ristoratori abbacchio

Ecco alcuni dei piatti che potrete assaggiare nel corso dell’evento:

abbacchio brodettato

Abbacchio brodettato con broccoletti romani, cavolfiore e broccoletti siciliani – Primo al Pigneto

Carciofo arrosto, coratella

Carciofo arrosto, coratella e spuma di pecorino

Empanadas di polenta dal cuore Romano

Empanadas di polenta dal cuore Romano – Alchimia Food Lab

Pappardelle con pancetta di Abbacchio

Pappardelle con pancetta di Abbacchio Romano IGP, cicoria di campo e pecorino


Leggi tutte le ultime notizie enogastronomiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *