Club Sandwich: le origini e la ricetta di Roscioli

club sandwich roscioli

Il termine sandwich deriva dal titolo nobiliare del britannico John Montagu, quarto conte di Sandwich, vissuto nel XVIII secolo e giocatore così appassionato da non volersi alzare dal tavolo da gioco nemmeno per mangiare. Per non interrompere le partite, il conte si faceva portare al tavolo un piatto di fette di pane imbottite di carne fredda. Il più famoso dei “tramezzini” però – il celebre Club Sandwich – non è britannico ma americano.

Secondo alcune fonti il sandwich più alla moda di sempre apparve per la prima volta nell’800 nel famoso Saratoga Club House di Saratoga Springs, una casa da gioco per soli uomini. Secondo altre la ricetta è invece da attribuire allo Union Club di New York. Di sicuro la prima ricetta del Club Sandwich fu pubblicata nel 1903 sul libro “Good Housekeeping” di Isabel Gordon Curtis. Si tratta in sostanza di petto di pollo, bacon croccante, pomodoro e lattuga disposti all’interno di 2 o 3 strati di pan carré tostato.

A distanza di secoli il Club Sandwich è ancora una preparazione alla moda, e noi vi proponiamo la ricetta di uno dei migliori di Roma, quello di Roscioli Caffè, che potete trovare sul libro “Roscioli. Il pane, la cucina e Roma”.

ricetta club sandwich

Ricetta Club Sandwich

Ingredienti per 1 sandwich:
  • 3 fette di pan carré alte 2cm
  • 50 g di guanciale
  • 80 g di arrosto di pollo al miele
  • 60 g di maionese
  • 30 g di salsa BBQ
  • 5 gocce di angostura
  • 1 pomodoro costoluto o cuore di bue
  • 1 uovo
  • ½ cesto di lattuga
  • 50 g di burro salato francese
  • timo fresco
  • sale

In una padella antiaderente tostate le fette di guanciale, asciugatele con la carta da cucina, senza romperle, e lasciatele raffreddare. Tagliate il pomodoro a fette spesse mezzo centimetro e conditele con olio e sale almeno mezz’ora prima di preparare il sandwich. Tostate una delle tre fette di pane (le due fette esterne devono restare soffici) e imburratela sopra e sotto. Fate una salsa unendo la maionese, l’angostura e la BBQ sauce. Iniziate a comporre il sandwich a torretta poggiando la prima fetta non tostata. Spalmatela di salsa, poi distribuite la lattuga, il guanciale croccante, le fette di pollo tagliate finemente, qualche foglia di timo e il pomodoro. Impilate la fetta tostata e imburrata sui due lati e proseguite in altezza distribuendo la salsa, la lattuga, il guanciale e un uovo fritto. Proseguite distribuendo l’ultima fetta di pane su cui avrete spalmato la salsa. Con delicatezza tagliate il panino a metà. Se vi aiuta, servite infilzando ogni triangolo con uno spiedino in legno, come è tradizione.

Sul libro di Roscioli trovi anche la ricetta per preparare il pan carré.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *