8 dolci di Carnevale fritti da provare assolutamente

dolci di carnevale fritti nodini

Sapete perché la tradizione vuole che a Carnevale si mangino dolci fritti? Perché un tempo, prima della Quaresima, era permesso dare sfogo ai peccati di gola, concedendo così un momento di trasgressione prima del periodo di astinenza. Da qui l’abitudine di consumare tante golosità in questo periodo, perlopiù paste fritte, cosparse di zucchero o miele. Oggi vi accompagniamo alla scoperta dei più golosi dolci di Carnevale fritti, con le ricette di Piattoforte. Seguiteci!

Le ricette di Piattoforte per i dolci di Carnevale fritti

Frittelle di riso fiorentine

dolci di carnevale fritti

Dolci di Carnevale fritti: Frittelle di riso fiorentine

Ingredienti

  • 200 g di riso Originario
  • 800 ml di latte
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 80 g di farina 00
  • 1 cucchiaino da caffè colmo di lievito in polvere
  • 30 g di burro
  • 30 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di Rum
  • la scorza di un limone non trattato
  • sale

Per friggere

  • olio di arachide

Per le frittelle

  • zucchero semolato

Preparazione

Raccogliete il latte in una casseruola con la scorza grattugiata di limone e ½ cucchiaino di sale e mettete la casseruola sul fuoco con la reticella rompifiamma. Appena inizia l’ebollizione, unite il riso e fatelo cuocere dolcemente per poco meno di mezz’ora, fino a quando avrà assorbito completamente il liquido. Continua su Piattoforte.

Frittelle di riso

Ingredienti

  • 200 g di riso Originario
  • mezzo litro di latte
  • 4 uova
  • 4 cucchiai colmi di farina 00
  • 2 cucchiai di rum
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 bella noce di burro
  • la scorza di 1/2 limone non trattato
  • sale

Per friggere

  • olio di arachide

Per completare

  • zucchero semolato

Preparazione:

Versate il latte in una casseruola a fondo pesante insieme alla stessa quantità di acqua. Unite qualche bella scorza di limone e un mezzo cucchiaino di sale e mettetelo sul fuoco. Quando inizia l’ebollizione, versate il riso e fatelo cuocere per una mezz’ora, fino a quando il liquido sarà stato tutto assorbito, mescolando ogni tanto con il cucchiaio di legno. Ritirate la casseruola dal fuoco e unite al riso il burro e lo zucchero. Amalgamate e lasciate raffreddare, quindi coprite la casseruola con la pellicola e lasciate riposare il riso in frigorifero per tutta la notte. Continua su Piattoforte.

Frittelle di mele

Ingredienti

  • 3 belle mele Renetta oppure Golden
  • 200 g di farina 00
  • 250 ml circa di latte
  • 1 tuorlo
  • 1 albume
  • 1 cucchiaio raso di zucchero
  • 1 cucchiaio di rum
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • il succo di ½ limone

Per friggere

  • olio di arachide per friggere

Per spolverare

  • zucchero per le frittelle

Preparazione

Setacciate la farina con il lievito lasciandola cadere in una ciotola. Unite una presa di sale e, mescolando con la frusta unite a filo il latte necessario per avere una pastella semidensa. Continuando a mescolare, aggiungete il tuorlo, lo zucchero e il rum e amalgamate bene (l’alcol del rum evapora con il calore dell’olio e ne rimane solo il profumo ma, se non lo avete sotto mano, le frittelle sono buone anche senza il rum). Coprite la ciotola con la pellicola e fatela riposare per una mezz’ora, ma non è indispensabile. Continua su Piattoforte.

Cenci

cenci carnevale

Dolci di Carnevale fritti: cenci

Ingredienti

  • 240 g di farina 00
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 20 g di burro fuso
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaio di grappa
  • sale
  • olio di arachide per friggere
  • zucchero a velo

Preparazione:

Setacciate la farina sulla spianatoia, fate la fontana e metteteci le uova intere, il burro fuso, la grappa (l’alcol evapora con il calore della padella e i cenci li possono mangiare tranquillamente anche i bambini) e un pizzico di sale. Continua su Piattoforte.

Bomboloni

Ingredienti

  • 500 g di farina Manitoba
  • 4 g di lievito di birra liofilizzato (circa mezza bustina)
  • 60 g di zucchero
  • 60 g di burro molto morbido
  • 250 ml di acqua appena tiepida (fredda in estate)
  • la scorza grattugiata di un limone
  • sale

Per friggere

  • olio di arachide

Per la crema

  • 1/2 litro di latte
  • 4 tuorli d’uovo
  • 150 g di zucchero
  • 50 g di farina
  • 2 scorze di limone non trattato oppure un baccello di vaniglia

Per completare

  • zucchero semolato

Preparazione

Setacciate 50 g di farina (presa dai 500 g) e miscelatela in una ciotolina con un cucchiaino di zucchero e il lievito. Unite poca acqua tiepida (presa dalla dose) e mescolate bene per ottenere una pastella morbida. Lasciate riposare per circa un quarto d’ora fino a quando la pastella comincia a schiumare. Continua su Piattoforte.

Nodini all’arancia

dolci di carnevale fritti nodini

Dolci di Carnevale fritti: nodini all’arancia

Ingredienti

  • 260 g di farina 00
  • mezza bustina di lievito
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 30 g di burro molto morbido
  • 1 cucchiaio di liquore (ideali Grand Marnier o Cointreau ma andranno bene anche altri liquori profumati: Maraschino, Kirsch o Rum)
  • 1 grossa arancia con la scorza non trattata
  • sale
  • zucchero a velo

Per friggere

  • olio di arachide

Preparazione

Setacciate la farina con il lievito sulla spianatoia, fate la fontana e metteteci le uova battute, il burro a fiocchetti, lo zucchero, il liquore, un pizzico di sale e la scorza di arancia grattugiata. Amalgamate un po’ gli ingredienti con la punta delle dita portando un po’ di farina verso il centro quindi impastate energicamente fino a quando la pasta è bella liscia. Raccoglietela a palla, avvolgetela nella pellicola e fatela riposare per una mezz’ora. Continua su Piattoforte.

Fritole veneziane

Ingredienti

  • Farina 00 g 400
  • Uvetta sultanina g 125
  • Pinoli g 50
  • Zucchero g 50
  • Lievito di birra g 35
  • Latte ml 100
  • Rhum ml 40
  • Uova 2
  • Limone 1
  • Sale un pizzico

Per friggere

  • 1 l di olio evo per friggere

Per spolverare

  • zucchero a velo per spolverare

Preparazione

Lavate l’uvetta e ponetela in una tazza ad ammollare nel rhum. Mettete in un’ampia ciotola la farina setacciata, versate tutto intorno lo zucchero e al centro il lievito diluito precedentemente in mezzo bicchiere di acqua tiepida. Continua su Piattoforte.

Graf

dolci di Carnevale graf

Dolci di Carnevale fritti: graf

Ingredienti

  • 300 g di patate a polpa bianca
  • 250 g di farina (metà 00 e metà Manitoba)
  • 1/2 bustina di lievito di birra liofilizzato
  • 40 g di burro
  • 1 uovo grande
  • 1 cucchiaio colmo di zucchero
  • la scorza grattugiata di 1/2 limone non trattato
  • poco latte
  • sale

Per friggere

  • olio di arachide

Per completare

  • zucchero semolato

Preparazione

Per questa preparazione è meglio cuocere le patate nel microonde per non far loro assorbire acqua, e allora fate così: sbucciatele, dividetele a metà e, dopo averle sciacquate, sistematele in un contenitore adatto con un dito d’acqua. Continua su Piattoforte.

Scopri gli altri contenuti di Piattoforte

e la sezione tecniche e ricette

Leggi anche: Chiacchiere di Carnevale, storia, curiosità e una ricetta d’autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *