In-Fusioni: una tonda d’autore per ogni mese dell’anno

pizza d'autore

La rinomata insegna bellunese, la “Pizzeria Ezio” di Denis Lovatel, specializzata in un impasto “crunch” leggero, croccante e adatto ad accogliere topping ricchi e ricercati, ha ideato per il 2016 un format originale e gustoso: “In-Fusioni: 12 mesi, 12 chef, 12 pizze d’autore“.

L’iniziativa consiste nel proporre speciali pizze da degustazione limited-edition create grazie alla collaborazione tra il pizzaiolo-patron, Denis Lovatel, e un talentuoso chef ogni mese diverso.

Quelli di Francesco Brutto, Oliver Piras, Riccardo Gaspari, Niimori Nobuya e Italo Bassi sono solo alcuni dei nomi famosi della ristorazione che hanno sposato l’idea di Lovatel e che quindi presenteranno le loro tonde nei mesi a venire.

Protagonista di gennaio è stata la “Pu’er”, nata dallo studio e dal confronto con lo chef Francesco Brutto, vincitore del premio chef emergente nord 2016. Una base bianca farcita con fiordilatte, topinambur al forno, chips e succo di cavolo nero e infuso di Pu’er (una varietà di tè postfermentato prodotto in Cina e originario della provincia dello Yunnan).

A febbraio, invece, sarà la volta di Riccardo Gaspari e della sua pizza d’autore, la “El Brite de Larieto“, omonima del ristorante ampezzano in cui si esprime la creatività dello chef, vincitore del premio Birra Moretti Grand Cru 2015 e con un passato al fianco del tristellato Massimo Bottura. La tonda in questione sarà una base bianca con fiordilatte, geometria di lingua di manzo, salsa arcobaleno ai peperoni e foglie di spinacino croccanti.

Se vi capita di trovarvi in zona fermatevi ad assaggiare le creazioni speciali alla Pizzeria Ezio. Si trova ad Alano di Piave (BL).

Tel. 0439 779125

E-mail: info@pizzeriadaezio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *