Musigny 2008 Domaine Jacques-Frédéric Mugnier

Lo so, lo so, quello che è stato commesso è un vero infanticidio, ma a caval donato (e che cavallo!) non si guarda in bocca.

Appena versato questo Musigny 2008 del Domaine Jacques-Frédéric Mugnier è assolutamente indecifrabile e così resterà per almeno mezz’ora. Poi pian piano la sua severità, in questa fase assolutamente prevalente, diventa meno ostile e comincia ad apparire qualche raggio di luce in questa massa che esprime una energia quasi temibile.

E’ un vino che è si e no al 10% delle sue potenzialità ma che è già in grado di esprimere tutta la sua grandezza. Oggi “solo” quattro assi, la stella… tra dieci anni almeno.

  • Valutazione: quattro_quadri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *