El Caminante – Milano

el caminante milano
Indirizzo:Milano
Telefono:+39 345 5902470
Sito internet:www.elcaminante.it

Forse non tutti sanno che in origine il mais era multicolore e che solo quando si è iniziato a coltivarlo si sono differenziate le varietà: sono nati così il mais verde messicano, quello blu dolce, quello nero degli Inca, quello arancione del Nord America, quello rosso del Centro America e quello bianco perla peruviano, coltivato con successo anche in Veneto. È quest’ultimo quello che i venezuelani usano per le loro arepas.

L’arepa è un pane tipico venezuelano, rotondo e alto pochi millimetri, preparato con farina di mais bianco, acqua e sale (quindi totalmente privo di glutine), che viene cotto su una piastra fino a rendere l’esterno croccante e infine aperto per essere riempito, proprio come la pita del kebab.

Se non potete fare un viaggio in Venezuela per provarle, basta girare per Milano alla ricerca del food truck di EL Caminante. La designer italiana Monica Cabras e suo marito, il modello venezuelano Pedro Hernandez, hanno dato vita, assieme allo chef Mattia Chiesa (Four Season Hotel Milano, Gli orti di Leonardo, La Brisa, Paradosso, Enocratia) a una cucina italo-venezuelana dove le arepas vengono farcite con golosi ingredienti made in Italy.

Noi le abbiamo provate al The Tank, dove il ristorante su ruote si è stabilito per il mese di settembre. Dal menu, breve ma estremamente vario, abbiamo scelto tre le 5 città che hanno ispirato Monica, Pedro e Mattia: Caracas, Alghero e Parma.

Il primo è probabilmente quello che più si avvicina ai sapori sudamericani, con pollo, avocado, succo di lime, maionese e senape: la carne è cotta a bassa temperatura e ti conquista al primo morso con la sua inaspettata cremosità. L’Alghero è a base di pesce, con sarde impanate (è l’unica arepa con glutine), caciocavallo, pesto rosso con pomodori secchi, pinoli e pecorino e insalata riccia. A dispetto di quanto si possa immaginare, non è eccessivamente saporito, probabilmente perché la dolcezza del mais mitiga la sapidità degli altri ingredienti. L’ultimo, con spalla di maiale cotta a bassa temperatura, composta di cipolle e fettine di mele verdi, ha un connubio tale di sapori e consistenze che lo hanno innalzato a nostro preferito.

A completare il menu due arepas vegetariane, una con melanzane arrosto sott’olio, maggiorana, basilico, pomodorini confit e stracciatella e una dolce con formaggio fresco, vaniglia, succo di arancia e limone e frutta fresca di stagione.

Insieme ai fondatori, sul camioncino di El Caminante c’è anche Arturo, che cucina gli ordini al momento, davanti ai vostri occhi.

Prezzo dai 4 ai 7,50 euro. Fuori dal The Tank, sponsorizzato da birra Poretti, sarà possibile anche assaggiare la birra venezuelana.

Valutazione: quattro_fiori


Scopri tutte le recensioni di street food in Italia: www.viadeigourmet.it/categoria/street-food

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *