Les Neiges d’Antan – Breuil Cervinia

Les Neiges d'Antan
Indirizzo:Crêt de Perrères, 10 - 11021 Breuil-Cervinia (AO)
Telefono:0166 948775
Sito internet:www.lesneigesdantan.it
Giorno chiusura:nessuno (ferie 1/5 - 1/7)
Fascia di prezzo:35 - 50 euro
Tipo di locale:ristorante
Carte di credito:Visa, Mastercard e Bancomat
Andateci per:una cena romantica con vista sul Cervino

Les Neiges d’Antan è un luogo di grande fascino, un hotel estremamente accogliente e piacevolissimo, che per di più offre una cucina valdostana elegante e gustosa, accompagnata da una grande carta dei vini.

Le Recensioni di Via dei Gourmet:

  • Ci siamo tornati di recente e ogni assaggio è stato un vero piacere…

    A cominciare dal carrello di antipasti alla valdostana – con lardo di Arnad, mocetta di camoscio, pâté di fegato d’anatra, lingua di manzo salmistrata, l’aringa affumicata francese, le acciughe in salsa verde, zucchine e trote in carpione, ricotta condita detta “salagnon” ecc. – alla seuppa alla Valpellinentze, la seuppetta di Cogne, gli umidi
di carne con polenta integrale biologica, la fonduta alla valdostana con crostoni di pane nero

    Sempre deliziosi i dessert: il Monte Cervino, il fondant al cioccolato, le crostate ai frutti di bosco, la ‘Mousseline Mimì’, e tutti gli altri.

    E se avete dubbi sul vino affidatevi agli ottimi consigli di Ludovico, non ve ne pentirete!

    Valutazione: tre_cuori

  • Recensione di Erica Battellani dell’08/01/2012:

    Questo elegante e piacevolissimo albergo a pochi chilometri da Cervinia è una meraviglia per trascorrere una vacanza rilassante sulla neve, ma è anche un punto di riferimento per i gourmet di Cervinia (residenti o di passaggio).

    Il ristorante, infatti, è aperto anche al pubblico esterno e offre una cucina di territorio – con influenze francesi e piemontesi – davvero ben realizzata, in un ambiente molto curato e accogliente.

    Si comincia con un invitante carrello di antipasti (in cui trovate la lingua di manzo salmistrata, il pâté di fegato d’anatra, l’anguilla affumicata alla francese e tante altre bontà), per proseguire con la zuppa di cipolle alla francese, la tipica (e deliziosa) seuppa alla Valpellinentze (a base di pane, foglie di cavolo e fontina), la seuppetta di Cogne (con pane, riso aromatizzato alla cannella e fontina) o la polenta grassa (con burro e fontina). Fra i secondi, ottima la polenta (macinata a pietra) con carni in umido oppure l’anatra all’arancia con purè di castagne e cipolle caramellate.

    E per concludere dolcemente non perdetevi il ricco e goloso carrello dei dessert, con fondant al cioccolato, torta ai frutti di bosco, aspic di frutta in gelatina al Moscato, gelato artigianale…

    Una bella selezione di vini e un servizio molto cortese rendono questa sosta gourmet ancora più piacevole.

    Valutazione: tre_cuori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *