Fiori di zucca fritti: la ricetta di Annalisa Barbagli

fiori di zucca fritti

Il fritto è qualcosa di assolutamente irresistibile. Anche in piena estate, quando è caldo, è impossibile non lasciarsi tentare da una gustosa frittura. Questo vale ancora di più per i fiori di zucca fritti, uno dei tipici antipasti romani (nella versione ripiena di mozzarella e alici), preparati però anche in tante altre zone della penisola e in mille varianti differenti.

Oggi vi proponiamo la ricetta dei fiori di zucca fritti di Annalisa Barbagli, autrice dei 14 volumi della collana “Cucinare insieme” di Giunti Editore.

Ricetta fiori di zucca fritti

INGREDIENTI:

20 fiori di zucca freschissimi
200 g di robiola
50 g di Parmigiano grattugiato
un tuorlo
un albume
noce moscata
sale
pepe

Per la pastella:

200 g di farina 00
un uovo
un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva

Per friggere:

olio di oliva  oppure  olio di arachide

PREPARAZIONE DELLA RICETTA:

Setaccio la farina in una terrina e, mescolando con una frustina, unisco l’acqua fredda necessaria per ottenere una pastella fluida. Amalgamo anche l’uovo quindi chiudo la terrina con la pellicola e faccio riposare in frigo per un’oretta.

Lavo rapidamente i fiori a testa in giù sotto il getto dell’acqua, elimino il gambo e le puntine verdi quindi li apro delicatamente e stacco il pistillo. Li allargo su un panno per farli asciugare.

Continua la lettura su Piattoforte

Scopri gli altri contenuti di Piattoforte
Consulta la sezione Tecniche & Ricette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *