È Starita a Materdei la Migliore Pizzeria d’Italia 2018 by Gastronauta®

Miglior Pizzeria d’Italia 2018 by Gastronauta

Il premio Migliore Pizzeria d’Italia 2018 by Gastronauta®, realizzato in collaborazione con Le 5 Stagioni di Agugiaro & Figna Molini, giunto alla sesta edizione, è andato a Starita a Materdei (Napoli), con oltre 30.000 voti.

Ma se a insindacabile giudizio del pubblico Napoli si conferma al vertice della classifica, al secondo posto troviamo Marghe a Milano e al terzo si va nel Salernitano con L’oro di Napoli a Montecorvino Rovella.

Sono state oltre 500 le pizzerie in lizza per contendersi il titolo,e il vincitore sarà premiato a Milano Golosa da Davide Paolini (13-14-15 ottobre, Palazzo del Ghiaccio – Via Piranesi 14, Milano).


La classifica delle migliori pizzerie d’Italia 2018 by Gastronauta®:

  1. Starita a Materdei – Napoli
  2. Marghe – Milano
  3. L’Oro di Napoli – Montecorvino Rovella
  4. Locanda Anno Mille – Venarotta
  5. Inforno Pizza Birra & Brasserie – Ostia
  6. Miseria & Nobiltà – Parghelia
  7. Pizzeria PdiPizza – Lissone
  8. Santarpia Pizzeria – Firenze
  9. Pizzeria Timocenko – Salsomaggiore Terme
  10. TasteIt – Modena

Un contest che cambia la vita, come affermano i vincitori delle passate edizioni, da Riccardo Cortese e Federico Pinna della pizzeria Briscola di Milano (vincitrice nel 2015) che, sull’onda della vittoria, hanno aperto altri due esercizi nella città della Madonnina, o i ragazzi di San Patrignano, vincitori del contest per due anni consecutivi (2016 e 2017).

Napoli da sempre è la capitale della pizza – dice Davide Paolini, Il Gastronauta – e sono felice che al primo posto ci sia una pizzeria storica napoletana.”

I numeri dell’edizione 2018:

Oltre 30.000 voti

25.336 accessi unici medi al giorno sul sito

Oltre 100.000 visualizzazioni sulla pagina Facebook del sondaggio

4.000 condivisioni Facebook

Più di 600 commenti su Facebook

Oltre 500 pizzerie in gara

 

LEGGI ANCHE:

Le ultime notizie enogastronomiche

E tu, di che pizza sei fatto?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *