Gli essenziali della guida Roma 2019 Gambero Rosso

Roma 2019 Gambero Rosso

È stata presentata oggi la ventinovesima edizione della guida Roma 2019 Gambero Rosso.

Senza perdersi in convenevoli: ecco una mappa delle premiazioni, fra conferme, new entry e alcuni premi speciali.

Tre Forchette, ovvero i migliori ristoranti

In ordine di classifica:

  • La Pergola dell’Hotel Rome Cavalieri (Heinz Beck)
  • La Trota (Maurizio e Sandro Serva)-Rivodutri (RI)
  • Imàgo dell’Hotel Hassler (Francesco Apreda)
  • Il Pagliaccio (Anthony Genovese)
  • Colline Ciociare (Salvatore Tassa)-Acuto (FR)
  • Pascucci al Porticciolo (Gianfranco Pascucci)-Fiumicino (RM)

Tre Gamberi, ovvero le migliori trattorie

  • Armando al Pantheon
  • Mazzo
  • Sora Maria e Arcangelo-Olevano Romano (RM)

Tre Bottiglie, ovvero le migliori carte dei vini

  • Barnaba
  • Roscioli
  • Trimani Il Wine Bar
  • Del Gatto-Anzio (RM)

Tre Boccali, ovvero le migliori carte delle birre

  • Open Baladin
  • L’Osteria di Birra del Borgo

Tre Cocotte, ovvero i migliori bistrot

  • Caffè Propaganda
  • Spazio Niko Romito

Premio Speciale Novità dell’Anno

  • Assaggia (bistrot)
  • Barnaba (wine bar)
  • Retrobottega (ristorante)
  • Spazio Niko Romito (bistrot)
  • Torcè (gelateria)

Premio Speciale Miglior Rapporto Qualità/Prezzo

  • Assaggia
  • Cento
  • L’Osteria di Monteverde
  • Umami
  • Satricvm-Latina
  • Essenza-Pontinia (LT)
  • Materiaprima-Pontinia (LT)
  • Danilo Ciavattini-Viterbo

 

Anche in quest’edizione, il Gambero Rosso dimostra di non saper camminare all’indietro.

 

LEGGI ANCHE:

Le ultime notizie enogastronomiche

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *