Centro: il locale romano rinnova il menu con lo Chef Salvatore Testagrossa

Aria di novità nella capitale: dopo varie esperienze fra Inghilterra, Francia e Italia, arriva, nelle cucine del ristorante Centro, lo Chef Salvatore Testagrossa.

Testagrossa, di origini romane, ha assecondato la corte dei quattro soci (e buoni amici) Manuel Hassan, Amos Halfon, Daniel Camerini e Giulio Glam, inserendosi nel progetto Centro a due anni dalla sua apertura, dopo aver prestato la sua arte ad alcuni rinomati locali della città, fra cui Baccano, La Zanzara e Vos.



Con un menu completamente rinnovato, dunque, Centro cambia volto, proponendo pietanze dallo spirito casual ma elaborato, a partire dalla colazione, fino ad arrivare al dopocena (quando, alla cucina di Testagrossa, si accompagnano i cocktail del barman Fabio Fedele e della barlady Simona Giampaolo).

 

Dettagli del locale Centro

 

Ma, arriviamo al sodo: anzitutto, essendo lo chef non solo un (bell’)uomo cortese e istrionico, ma anche appassionato di pasta fresca, è stato attrezzato un bellissimo bancone dal quale è possibile assistere alla preparazione estemporanea dei numerosi formati a servizio della carta.

Secondariamente (si fa per dire), la pasta è preparata con una proporzione di 30 uova per 1 kg di farina. La qual cosa rende la pasta elastica e deliziosa – ricetta ereditata dalla nonna di Salvatore.

 

Lo Chef Salvatore Testagrossa all’opera

 

Si fa notare lo Spaghetto di prezzemolo con ricci di mare e polvere di lime, anche se, nonostante la pasta fatta a mano la faccia da padrona, le altre proposte di carne e pesce se la battono egregiamente: impossibile non citare, fra gli antipasti, il Baccalà mantecato all’olio evo con cipolla di Tropea brasata al miele d’acacia e cialda di polenta croccante. Altrettanto allettante, fra i secondi, il Cube roll argentino con cipolla fondente e patate ghiottona. 

 

Antipasto: Baccalà Mantecato all’Olio EVO

 

Il menu, poi, è arricchito dai dessert della chef pâtissier Irene Corbucci (fra le quali spicca sicuramente il Maritozzetto al Tiramisù).

Il locale, perciò, diventa teatro di colazioni, brunch, aperitivi e cene capitoline, supportato da un resident chef che interpreta la cucina con sincerità e ricercatezza.

A Roma, vale la pena una passeggiata verso il Centro.

 

Dessert: Maritozzetto al Tiramisù

 

 

Contatti:

Ristorante Centro

Via Cavour 61, Roma

Tel. 0648913935

www.ristorantecentro.it

 

 

LEGGI ANCHE:

LE ULTIME NOTIZIE ENOGASTRONOMICHE

LE RECENSIONI DEI RISTORANTI DI ROMA

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *