Il nuovo Bollinger Rosé 2006 Limited Edition: un regalo unico per San Valentino

Bollinger Rosé 2006 Limited Edition

Il 2006 ha ispirato allo chef de cave della prestigiosa Maison la realizzazione di una cuvée unica, capace di esprimere pienamente la personalità di questo millesimo così particolare. L’annata 2006 ha infatti goduto di un clima favorevole, ma anche atipico e dai forti contrasti, caratterizzato da un inverno molto freddo e da un’estate molto calda, tanto da convincere la Bollinger a millesimare l’annata solo in Rosé e non in bianco, rendendolo così ancora più esclusivo.

Per questo anche il packaging del Bollinger Rosé 2006 Limited Edition è stato studiato ad hoc: un cofanetto che richiama la Mashrabiyya (una griglia usata come dispositivo di ventilazione naturale, ricorrente nei motivi dell’architettura tradizionale dei Paesi arabi), con giochi in trasparenza e riflessi rosa, con lettere che si intrecciano e si fondono per creare un oggetto raro e prezioso.

Questa edizione limitata sarà il regalo ideale per chi vuole vivere o far vivere un’esperienza senza precendenti: 9 cru sono stati selezionati per creare questa particolare cuvée, quando normalmente i millesimi Bollinger ne contano almeno il doppio. Il Bollinger Rosé 2006 Limited Edition è stato ottenuto dall’assemblaggio dei migliori Grand e Premier Cru ed è costituito per il 72% da Pinot Nero, di cui il 7% di vino rosso, e per il 28% da Chardonnay.

E se ci sono voluti più di 10 anni per la maturazione di questa cuvée, a San Valentino è il momento di assaporarlo in dolce compagnia.

Leggi anche:

San Valentino a Roma: 12 ristoranti per una cena romantica

San Valentino a Roma: 25 posti dove andare a bere per dimenticare



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *