Al Fresco del Four Seasons Hotel Firenze riapre con un ospite d’eccezione

Al Fresco del Four Seasons Hotel Firenze

Gustose novità in arrivo dal capoluogo toscano. Il 6 giugno inaugura ufficialmente la stagione 2017 Al Fresco del Four Seasons Hotel Firenze, splendida oasi gastronomica estiva immersa nel Giardino della Gherardesca.

Trattoria a pranzo e pizzeria & grill a cena, Al Fresco inaugurerà in compagnia di un grande nome della gastronomia italiana, l’Antica Corte Pallavicina dei fratelli Spigaroli, famosi nel il mondo per il loro straordinario Culatello di Zibello.

Massimo e Luciano Spigaroli il prossimo 6 giugno si occuperanno dell’aperitivo, che vedrà protagoniste le loro specialità (dal culatello allo strolghino, alla spalla cotta), cui seguirà un menu a quattro mani preparato insieme allo chef del Four Seasons Hotel Firenze, Vito Mollica. Il tutto sarà accompagnato dalle bollicine di Laurent-Perrier.

Il Menu del 6 giugno da Al Fresco del Four Seasons Firenze

  • Culatello di Zibello Oro Spigaroli su Berkel rossa con Micche di pane bianco della bassa;
    Salame Spigarolino (strolghino) di Culatello, l’antico Spigaroli e il lardo alto del Po con focaccine;
    Spalla cotta calda di maiale “Nero di Parma” con torta salata e torta fritta
    Il Parmigiano Reggiano di Pianura e quello di Montagna
  • Il rotolino di bietola ripieno di ricotta mantecata con verdure stagionali e crema di pomodorini
  • I classici tortelli di erbette alla parmigiana
  • La quaglia ripiena di salame “Spigarolino”, patate e funghi con spinaci saltati
  • Delizia al limone con fragoline
  • Caffè e Sbrisolona Spigaroli

Champagne in accompagnamento:

  • Laurent-Perrier La Cuvée
  • Laurent-Perrier Millésimé 2007

Costo a persona: 90 euro bevande incluse

Al Fresco del Four Seasons Hotel Firenze

Borgo Pinti, 99, Firenze
Aperto dal 1 di giugno tutti giorni dalle ore 12.00 – 18.30, ore 19.00 – 23.00
Special Event: 6 giugno 2017 ore 20.00
Per informazioni e prenotazioni: 055 2626460, alfresco@fourseasons.com
www.ilpalagioristorante.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *