Eggs Roma: apre a Trastevere un bistrot tutto dedicato alle uova (e alla carbonara!)

Eggs Roma

I ragazzi di Puntarella Rossa, noto sito di enogastronomia, sono pronti in qualche modo a passare dall’altro lato del bancone. In collaborazione con Zum, la bottega del tiramisù artigianale, stanno infatti per aprire un locale interamente dedicato alle uova. Il nome? Eggs. Semplicemente.

L’inaugurazione è prevista per l’8 marzo. Eredità pesante per quanto riguarda la location: andranno a sostituire in Vicolo del Cedro, Pianostrada Laboratorio, da un po’ migrato in Via delle Zoccolette.

interno-Eggs

Uova in tutte le declinazioni dunque, ma biologiche, di tipo 0 e di allevamenti selezionati: Paolo Parisi, Peppovo e L’Uovo e la canapa.

Ma le galline non saranno le uniche chiamate agli straordinari: struzzi e quaglie sono preallertati e non mancheranno ricci di mare e caviale.

Eggs Trastevere

Lo Strapazzo

Eggs si preannuncia in sostanza come un bistrot, aperto dalla colazione alla cena, ma che per quanto innovativo e moderno sta pur sempre a Trastevere. Pertanto si punterà decisamente su uno dei grandi primi romani: la Carbonara, anzi le Carbonare! A quanto pare ci sarà addirittura una Carta con dieci varianti.

Pasta a parte, in menu ci saranno proposte classiche come le uova all’occhio di bue, le scrambled eggs, ma anche piatti elaborati e più innovativi come l’uovo a 64 gradi con puntarelle e bagna cauda.

Ludico e goloso “Il gioco dell’ova”, un percorso di degustazione in sei tappe, che passa dall’uovo di quaglia all’ostrica fino al caviale con erba cipollina.

Eggs Roma Trastevere

Insalata e uova

Puntarella Rossa in realtà sarà il partner ufficiale e sul menu alcune proposte saranno contrassegnate dal logo del maialino con forcone.

Il sito firma anche la sezione dei vini naturali e artigianali e curerà il programma, che si preannuncia fitto, di presentazioni e incontri con produttori locali e chef.

Lo staff in cucina sarà guidato da Barbara Agosti, la chef del Ritrovo del Gusto, che fa parte della compagine di Zum, insieme a Laura Iucci e Dominika Kosik.

L’idea è decisamente interessante, andremo presto a trovarli e vi terremo aggiornati.


Leggi tutte le ultime notizie enogastronomiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *