Birra e cucina di qualità: Birra del Borgo lancia il progetto Chef Bizzarri

birra e cucina chef bizzarri

Birra del Borgo vuole approfondire il tema del binomio birra e cucina di qualità, e lo fa organizzando una serie di interessanti incontri che coinvolgeranno chef e ristoratori di talento lungo la penisola.

Il progetto, intitolato “Chef Bizzarri“, trae ispirazione dalle 12 birre “Bizzarre” (una per ogni mese dell’anno) prodotte dal birrificio di Borgorose. L’obiettivo  è quello di raccontare una nuova idea di birra, libera dai luoghi comuni e vicina alla cucina d’autore. Si comincerà il 20 settembre al ristorante Stazione di Posta di Roma. Chef Bizzarri a ottobre sbarcherà a Torino da Banco Vini e Alimenti e di nuovo a Roma al Tordomatto di Adriano Baldassarre, quindi a novembre arriverà a Milano.

Il 20 settembre Gigi Nastri, chef di Stazione di Posta, insieme a Davide Del Duca di OsteriaFernanda, e Walter Musco della pasticceria Bompiani. Sul palcoscenico, accanto ai racconti di Leonardo Di Vincenzo, fondatore di Birra del Borgo, quelli di cuochi, amici, appassionati e giornalisti del settore. Gli chef proporranno 6 piatti che cercheranno un felice connubio con quattro birre siglate Birra del Borgo, tre bizzarre e una stagionale: la Rubus, l’Etrusca, l’Equilibrista e la Stelle&Strisce.

Aperitivo a partire dalle ore 19.30 e cena a seguire. Costo euro 60 a persona.

Per info e prenotazioni:
Tel 06 5743548
info@stazionediposta.eu


Scopri tutte le ultime notizie enogastronomiche.

Leggi tutti gli articoli sul mondo della birra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *