Apre Retrobottega: il locale con i cuochi-artigiani

retrobottega-roma

Anche in questi ultimi giorni dell’anno il panorama della ristorazione romana continua ad arricchirsi.

La nuova apertura di cui vi parliamo oggi si chiama Retrobottega e sarà un laboratorio gastronomico con al timone due giovani chef-bottegai che promettono di far sperimentare una cucina naturale arricchita da un tocco di innovazione e modernità.

Il nome è un chiaro riferimento alla figura del cuoco-artigiano che “dietro le quinte” si ingegna per preparare qualcosa di unico e genuino.

Nell’ottica di questa artigianalità e di un ritorno alle origini contadine della concezione della cucina, la filosofia del locale è orientata a evitare gli sprechi e a ridurre al minimo gli scarti alimentari, cercando di sfruttare al massimo del loro potenziale tutti i prodotti e le materie prime.

Stesso discorso per l’arredamento, semplice e realizzato in parte con materiali di riuso.

Materie prime fresche dalla colazione, al pranzo, all’aperitivo. Sarà possibile fermarsi al bancone e osservare la cucina a vista che darà modo di seguire i gesti dei cuochi all’opera e le preparazioni che prendono vita.

Retrobottega aprirà i suoi spazi al pubblico alle 19:30 di questa sera e l’inaugurazione della nuova insegna, che si anima in via della Stelletta 4, nel cuore di Roma, a due passi dalla centralissima via della Scrofa, non sarà solo la giusta occasione per brindare alla neonata attività imprenditoriale, ma anche un modo per scambiarsi gli auguri per le festività ormai alle porte.

Retrobottega

via della Stelletta, 4

www.retro-bottega.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *