Angelo Gaja ospite del primo evento organizzato dalla Fondazione Italiana Sommelier Veneto

Angelo-Gaja

Angelo Gaja, esponente di spicco dell’enologia italiana, sarà l’ospite d’onore del primo evento in terra vicentina organizzato dalla Fondazione Italiana Sommelier Veneto. Mercoledì 25 febbraio, alle ore 20.30, Gaja incontrerà gli appassionati di vino per raccontare la sua storia, il suo mondo e le sue previsioni sul futuro del vino italiano all’Hotel Vergilius di Creazzo (via Carpaneda, 5).

Al termine del racconto, tutti i partecipanti potranno degustare una selezione di vini d’eccellenza, italiani e stranieri, del Gruppo Gaja Distribuzione: il Barolo Dagromis 2010 (Gaja), il Brunello di Montalcino 2010 (Pieve di Santa Restituta), lo Champagne Gran Réserve (Gosset), lo Chablis 2013 (Domaine William Fèvre) e il Volnay Premier Cru Santenots du Milieu 2010 (François Mikulski).

I vini in degustazione saranno abbinati ai prodotti dell’azienda La Capreria di Montegalda, del Caseificio Monte Faldo di Nogarole Vicentino e del Panificio artigianale Dal Molin di Gambellara.

L’ingresso all’evento è aperto a tutti e prevede un costo di 30 euro per i soci di Fondazione Italiana Sommelier e di euro 35 per i non soci. Prenotazione obbligatoria contattando la Sig.ra Emanuela Matteazzi al 335 8429191 o via mail: emanuelamatteazzi@gmail.com. I posti disponibili sono solo 130.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *