Taste of Roma 2013: dal 26 al 29 settembre all’Auditorium Parco della Musica

Taste of Roma: quattro giorni all’insegna dell’alta cucina in versione assaggio. Dal 26 al 29 settembre 2013, nei giardini pensili dell’Auditorium Parco della Musica, dodici fra i migliori ristoranti della città proporranno tre piatti speciali studiati per l’occasione con ingredienti locali e stagionali a un prezzo compreso tra i 4 e i 6 euro. Un viaggio itinerante che darà al pubblico l’opportunità di sperimentare più creazioni e di divertirsi a costruire il proprio menu, giocando con i 36 piatti proposti.

Ad affiancare Brand Events Italy nell’organizzazione di Taste of Roma, un importante partner internazionale: Electrolux, leader mondiale nel settore degli elettrodomestici e apparecchiature professionali, che ha scelto il circuito dei Taste Festivals europei per comunicare e divulgare la cultura e i valori del proprio brand verso il grande pubblico.

Taste of Roma “porterà in tavola” i grandi chef della città e il pubblico potrà curiosare nelle loro cucine divertendosi ad assaggiare, sperimentare e osservare come nascono famose ricette.

Ecco gli chef che cucineranno a Taste of Roma 2013: da Francesco Apreda, executive chef del Ristorante Imàgo dell’Hotel Hassler, ad Heinz Beck del ristorante La Pergola (Rome Cavalieri); da Cristina Bowerman, anima di Glass Hostaria, a Roy Caceres del ristorante Metamorfosi; da Danilo Ciavattini dell’Enoteca La Torre, ad Arcangelo Dandini dell’Arcangelo; e poi ancora Andrea Fusco del ristorante Giuda Ballerino, Stefano Marzetti executive chef del Ristorante Mirabelle (Splendide Royal), Giulio Terrinoni dell’Acquolina Hostaria e Angelo Troiani del Convivio Troiani.

Dopo il grande successo di Milano, anche a Roma l’Associazione dei Jeunes Restaurateurs d’Europe gestirà un inedito Pop Up Restaurant in cui si alterneranno quattro chef (uno del Lazio e tre outsider) per una sorpresa “fuori porta”: Luca Collami del Ristorante Baldin, chef genovese innamorato della sua città e della cucina di mare, e il toscano Filippo Saporito, senese doc del ristorante La Leggenda dei Frati, presenteranno il loro menu nelle giornate di giovedì 26 e venerdì 27; mentre nel weekend 28 e 29 sarà possibile gustare i piatti di Giuseppe Iannotti, cuoco rivelazione del Kresios di Telese Terme (BN), e Daniele Usai del Ristorante Il Tino di Ostia.

Tra le novità 2013: Il Lab, vero e proprio laboratorio di cucina artigianale che in collaborazione con Coquis, Ateneo Italiano della Cucina, permetterà ai più curiosi di scoprire (e carpire) i segreti dell’arte dell’impasto; e la Wine&Spirits Academy con la guida del team Trimani, la storica enoteca romana con due secoli di storia: imperdibile una sosta fra un piatto e l’altro per degustare ottimi vini e sperimentare originali abbinamenti.

Tutte le informazioni su come acquistare gli ingressi, costi, programmi e servizi su www.tasteofroma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *