Slow Fish 2013: il Lazio un mare da sostenere

SlowFish Slowfoodlazio
Gli spazi del Porto Antico di Genova, dal 9 al 12 maggio prossimi, faranno da suggestivo scenario all’edizione 2013 di Slow Fish. Nello spazio dedicato alla Regione Lazio, in Piazza Caricamento, numerosi gli appuntamenti per scoprire i Mangiamoli Giusti del Lazio, partendo dalle nostre antiche radici – Siamo tutti figli di Apicio, laboratorio sulle salse create 2000 anni fa e tuttora in uso – alle più note ricette della cucina di mare del Lazio o di recupero e tradizione come la Tiella di Gaeta e la Zuppa di Civitavecchia.

I laboratori di degustazione gratuiti sono stati pensati per promuovere le tante realtà che si potranno incontrare all’interno del mercato: il Presidio Slow Food della Tellina del Litorale Romano, oppure l’affumicheria artigianale e “alternativa” Sapor Maris di Ladispoli e le sue meravigliose prelibatezze (palamita, lampuga, pesce serra, cefali); la Cooperativa dei Pescatori La San Biagio di Fondi, grazie alla quale si potranno degustare in anteprima assaggi di cefalo calamita (un prodotto in istruttoria di Presidio proprio per le sue meravigliose caratteristiche) e il Consorzio Pescatori di Fiumicino, che porta avanti un progetto di unificazione per il rilancio del pescato locale, così come portano avanti la tradizione gli artigiani della CRES, custodi della ricetta della Tiella di Gaeta. Tra gli appuntamenti da non perdere, venerdì 10 alle 13.30 lo chef Carmine Di Bianco del ristorante Pinzimonio di Fiumicino interpreterà il pescato del giorno al Bistrot dell’Alleanza (lo spazio in cui si alterneranno i cuochi che promuovono i Presìdi Slow Food nei loro menù); alle 20 sarà il turno di Giovanni Bono, cuoco del ristorante Capriccio di Mare di Montalto di Castro Marina.
Sabato 11 alle ore 11, infine, interessante incontro con Nicoletta Cutolo dell’ARP (Agenzia Regionale Parchi del Lazio) per parlare di progetti a tutela dell’ambiente marino e delle specie ittiche locali nell’incontro Lazio: un mare da sostenere. La Regione Lazio racconta il suo mare.
Il programma completo e tutti gli appuntamenti su www.slowfoodlazio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *