Grande cucina al Vinitaly 2013

Vinitaly 2013, non solo è il più importante evento dedicato al vino in Italia, ma è anche cucina d’autore, con vari spazi e appuntamenti che vedono all’opera chef di alto livello.
vinitaly-2013
 
Ristorante d’autore: l’evento è un appuntamento quotidiano con il gusto, che nasce dalla volontà di presentare al grande pubblico, nazionale e internazionale, le eccellenze italiane, attraverso l’interpretazione di alcuni grandi chef. Quest’anno, nella elegante cornice delle sale del Palaexpo (1° piano), i piatti porteranno la firma di quattro campioni della cucina italiana: domenica 7 aprile 2013, Piero Bertinotti del Ristorante Pinocchio di Borgomanero (No); lunedì 8 aprile 2013, Massimo Spigaroli dell’Antica Corte Pallavicina; martedì 9 aprile 2013, Enrico Bartolini del Devero di Cavenago (MI); mercoledì 10 aprile 2013, Fabio Baldassarre dell’Unico di Milano. Le creazioni dei quattro chef avranno in abbinamento la selezione di vini curata dall’Associazione Nazionale Le Donne del Vino, che festeggia i 25 anni di attività.
Self service d’autore: gli chef italiani dell’associazione Jeunes Restaurateurs d’Europe vinceranno la sfida di coniugare qualità e innovazione con le modalità proprie del self-service (1° piano, galleria dei Signori). L’obiettivo è presentare piatti con stile ed eleganza anche a chi vuole sfruttare al massimo la propria visita a Vinitaly, dedicando poco tempo al pranzo. Gli chef: Luca Collami, Marcello Trentini, Silvio Battistoni, Daniele Usai, Alfonso Caputo, Tommaso Arrigoni e Eros Picco, Nicola Fossaceca, Luca Marchini.
Cittadelle della Gastronomia: aree esterne (padiglioni 5 e 9) che propongono abbinamenti di vino e prodotti tipici alla scoperta delle tradizioni enogastronomiche regionali.
Ristorante Goloso: in collaborazione con FIPE, dalle 12.00 alle 18.00, delizie mediterranee dalla chef sarda Maria Grazia Loddo. Dalle 16.30, proposte in stile “street food”. All’interno del Ristorante Goloso si terranno anche degustazioni degli oli vincitori del Concorso Internazionale Sol d’Oro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *