Festa della Pasta: Gragnano, 2-3-4 settembre 2011

La Follia, intesa come genio produttivo, è il tema scelto per l’undicesima edizione della Festa della Pasta, che invaderà Gragnano durante il primo weekend di settembre.
Il centro storico della cittadina della provincia di Napoli si animerà grazie ai percorsi turistici, agli incontri, ai laboratori, all’arte di strada, agli spettacoli circensi, per celebrare l’unicità di un prodotto conosciuto e apprezzato in tutto il mondo.
La millenaria tradizione della produzione della pasta, che si rinnova ogni giorno, sarà ancora più viva durante la Festa, quando i portoni di via Roma saranno trasformati in locande all’interno delle quali sarà preparata e servita la Pasta di Gragnano I.G.P.
Novità dell’undicesima edizione, la possibilità di acquistare, all’interno dei portoni, composizioni di pasta di Gragnano di tutti i pastifici del Consorzio.
L’evento sarà inaugurato venerdì 2 settembre e si partirà subito con un incontro sul tema delle eccellenze enogastronomiche. Non mancheranno momenti dedicati ai bambini, con i laboratori curati da Slow Food, per svelare ai più giovani i segreti della nobile arte bianca.
Storie e leggende antiche saranno raccontate da La Compagnia degli Sbuffi e la Compagnia dei Folli che metteranno in scena spettacoli itineranti: teatro di figura, trampoli, fuoco, acrobati, musiche, racconti di storie e leggende.
Venerdì, alle 21, nel Chiostro di San Michele Arcangelo, si assisterà all’esibizione del Circo Nero, il Circo delle fiabe e delle passioni. Piazza Aubry sarà invece la location dello spettacolo della compagnia francese di circo visuale Les Farfadais (I Lampi Ascendenti).
Spazio alla musica sabato 3 settembre, con Simone Cristicchi. Il cantautore romano, vincitore di una delle ultime edizioni del Festival di Sanremo, si esibirà a partire dalle 21, in piazzale della Ferrovia.
Gran finale domenica 4, sempre in piazzale Ferrovia, alle ore 21, con l’inconfondibile voce soul di Mario Biondi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *