Isabella De Cham, Pizzeria 1947

In un mondo quasi esclusivamente maschile, Isabella De Cham è una delle poche signore della pizza.

Per la precisione, la sua specialità è la pizza fritta, che prepara ogni giorno nella Pizzeria 1947 di Vincenzo Durante a Forcella, a pochi passi da un mostro sacro della tradizione come la pizzeria Da Michele.

Giovane e appassionata, propone diverse varianti creative, senza dimenticare la più classica con cicoli, ricotta, provola, pepe e basilico. Tra le sue creazioni originali va segnalata quella con rucola, caciocavallo provola affumicata, pepe e scorzette di limone, e la Sofia con speck, Provolone del Monaco, provola affumicata e basilico. Nel menu anche una versione dolce con Pistacchiato di Casa Infante, granella di pistacchio e di nocciole.

Leggera e croccante, la pizza è fritta in olio di semi di girasole portato alla giusta temperatura e soprattutto cambiato spesso; l’impasto con idratazione al 66 % è frutto di una maturazione di 48 ore e una lievitazione ottenuta grazie a minime quantità di lievito di birra. Di solito la farina utilizzata per la pizza fritta è la 00 ma Isabella De Cham ama sperimentare e così è riuscita a prepararla anche con una farina tipo 1.

Isabella sarà una delle protagoniste della Città della Pizza, evento in programma a Roma presso il Guido Reni District, dove il 2 aprile presenterà tre pizze fritte: quella con provola e pomodoro, quella con ricotta, provola e cicoli e quella con limoni, rucola, caciocavallo e provola.


Scopri di più su La Città della Pizza.

Scopri tutti i Maestri della Pizza.

Commenti

  1. Gennaro dice

    La pizza di 1947 a Napoli e’ deliziosa e buonissima e se potessi ne mangerei una al giorno… bravi entrambi che sanno fare conoscere la tradizione della pizza fritta di Napoli.
    ..

Trackbacks

  1. […] Domenica 9, ultima giornata, dalle ore 11.00 alle 23.00, con: Ciro Salvo (50 Kalò), Ciccio Vitiello (Casa Vitiello), Sasà Martucci (I Masanielli di Sasà Martucci), Giuseppe Pignalosa (Le Parule), Diego Vitagliano (Diego 10), Edoardo Papa (In Fucina), Filomena Palmieri (Pizzeria Da Filomena), Massimo Giovannini (Apogeo), Carmine Donzetti (Pizza & Fritti), Raffaele Bonetta (Pizzeria Ciarly), Roberta Esposito (La Contrada), Isabella De Cham. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *