Riecine di Riecine 2012

Riecine di Riecine

Un sangiovese in purezza giocato sulla finezza

A volte una classica “presentazione aziendale” si trasforma nella possibilità di riflettere sul modo in cui lavoro e di rimettermi in discussione.

Il rischio – quando gli anni passati a degustare, assaggiare, bere decine di migliaia di vini cominciano a diventare tanti – è quello di congelare certi vini e certe aziende nell’impressione che ne ho avuto anni fa, senza tenere conto che col passare del tempo tutto cambia, e non parlo solo del vino in bottiglia ma anche dei proprietari, delle impostazioni aziendali, dell’età dei vigneti e infine della realizzazione dei vini.

Ci si ritrova così a non assaggiare per molto tempo certi vini solo perché “tanto li conosco e non mi piacciono granché”. Qualcosa del genere mi è successo con i vini di Riecine. Il ricordo dello stile del suo storico supertuscan da sangiovese in purezza La Gioia ha condizionato la mia visione di questa azienda, congelandola ai “ruggenti anni ’80”.

È così che un pranzo accompagnato dalle varie etichette di quest’azienda è diventato l’occasione per rivedere alcune convinzioni e per riscoprire i loro vini, tutti, a parte il bianco Sebastiano, da uve sangiovese.

Il Riecine di Riecine, che nasce dai vigneti storici dell’azienda, situati a 500 metri sul livello del mare, è un vino luminoso, fresco e dinamico, sapido ed elegante. Per quanto mi riguarda, e per quanto scritto sopra, una vera scoperta, una lettura del sangiovese lontana anni luce da quella che mi ricordavo, in cui la purezza espressiva del vitigno e del territorio sono giocate sulla delicatezza e la finezza.

Anche gli altri vini aziendali sono cambiati, ma sono più “riconducibili” alla storia di Riecine. Vini comunque meno massicci e meno segnati dal legno rispetto a qualche anno fa, anche se più attenti alla potenza e alla pienezza che alla tensione.

Valutazione: tre_quadri_m


Leggi gli altri articoli dedicati al mondo del vino.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *