Champagne Quattuor Drappier

Pur restando nel classico stile maturo di Drappier, il Quattuor è un prodotto atipico, per la maison come per tutta la Champagne. Blend paritario di quattro vitigni bianchi (arbanne, chardonnay, petit meslier e blanc vrai, che non è altro che pinot blanc) storicamente presenti nella regione, è di grandissimo carattere e grinta. Senza nessun cedimento, resta teso, brillante e dinamico, lungo e preciso aromaticamente: una vera sorpresa. Ne avevo bevuto una bottiglia qualche tempo fa senza restarne particolarmente impressionato, ma questa volta… chapeau! Aperto per accompagnare un aperitivo a base di alici e calamari fritti, ha perfettamente sostenuto la prova successiva delle “alici alla povera”, cioè marinate in aceto (!!!), e se non lo avessimo finito così rapidamente avremmo tranquillamente potuto abbinarlo ai piatti successivi, tanto è risultato piacevole e convincente.

  • Valutazione: tre_quadri_m

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *