Pulled pork panino: la ricetta di BBQ Geeks

pulled pork panino

Il barbecue è una delle grandi passioni della cucina contemporanea. Tecnica di cottura ben diversa dalla griglia, offre tante possibilità per dare vita a piatti gustosi, anche mordi e fuggi. Oggi vi presentiamo una delle ricette simbolo dell’american barbecue, il pulled pork, che letteralmente significa manzo sfilacciato. In questo caso vi proponiamo il pulled pork panino, l’ideale per un pic nic estivo a prova di buongustaio.

Per realizzare il pulled pork possono essere utilizzati due tagli del maiale, la spalla e/o il coppone, ma se avete un macellaio un po’ “Geek” potete chiedergli il “Boston Butt”, un taglio che comprende una parte di spalla e una di coppone. Questa ricetta, se proprio volete, potete anche prepararla al forno, ma in questo caso mancherebbe la caratteristica nota affumicata.



La preparazione che vi presentiamo è quella di BBQ Geeks, il progetto di Pietro Bonacorsi e Matteo Tarozzi che mira a diffondere nel nostro paese la cultura dell’American Barbecue e del Grilling. La ricetta è realizzata con i pani dell’azienda F.lli Bassini 1963.

Ricetta Pulled Pork Panino

Ricetta Pulled Pork Panino

Ingredienti:

  • Pulled Pork (spalla di maiale affumicata e sfilacciata)
  • “Cole Slow” (insalata di cavolo bianco e viola, carote e maionese bianca)
  • Pane arabo al Kamut F.lli Bassini 1963

Preparazione:

Per il Cole Slow: mescolate con la frusta maionese bianca, yogurt, sale, zucchero, pepe, senape e aceto. Affettate cavolo bianco e viola e carote, quindi condite con la salsa. Lasciate riposare in frigorifero per alcune ore.

Per il Pulled Pork: come prima cosa preparate un mix di spezie secche a vostro piacimento, la base è di solito composta da paprika dolce, aglio in polvere, sale e zucchero di canna, queste spezie dovranno coprire tutta la superficie del maiale preventivamente sgrassata. Cuocete nel Barbecue/Smoker a 110°C finché la temperatura interna della vostra carne non raggiungerà i 95°C al cuore, dopodiché fatela riposare un paio d’ore in forno a una temperatura di 65/70 gradi o in un Isobox, terminate le 2 ore di riposo potete sfilacciare il vostro Pulled aiutandovi con due semplici forchette. Tagliate il pane arabo a metà e passatelo velocemente in forno per aumentarne la croccantezza ed evitare che si bagni al contatto con la Cole Slaw. Farcitelo quindi con l’insalata, il Pulled Pork e qualche goccia di salsa Barbecue.

Scopri la sezione tecniche e ricette

Leggi le ultime notizie enogastronomiche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *