La Marchesella – Giugliano in Campania

la-marchesella-ristorante-giugliano
Indirizzo:Via Marchesella, 184 – 80014 Giugliano in Campania (NA)
Telefono:081 8945219
Giorno chiusura:mercoledì
Fascia di prezzo:25-35 euro
Tipo di locale:trattoria
Carte di credito:tutte
Andateci per:una serata di cucina napoletana tradizionale a 360 gradi

Gena Iodice è cuoca tra le più sottovalutate del Mezzogiorno. Amata e premiata, vero, ma mai abbastanza relativamente ai meriti, immensi, di tenere alto il vessillo e vivo il ricordo della cucina napoletana che fu, in una zona più impossibile che difficile, per mille motivi.

Ampi spazi, ristorantone da tanti coperti con viva sensazione di mangiare in trattoria, anzi in cucina, in casa, in dieci metri quadri, tanto è familiare l’accoglienza, tanto schietti sono i sorrisi del personale.

Ma questo è nulla, perché l’esperienza gastronomica è di quelle che restano impresse: si comincia con una lunga serie di antipasti, che comprendono sfizi napoletani da manuale (crocché di patate tradizionali con provola, “palle di riso”, gattò con salsiccia e friarielli), lattarini fritti, involtino di melanzane con alici e capperi, tonno marinato, polpette fritte di ricotta e noci, e si prosegue con i mezzanelli lardiati (memorabili) e una pasta e patate, filologicamente, chirurgicamente perfetta, da standing ovation. Unico omaggio extraterritoriale, lo gnocco fritto mantovano con i salumi, ben fatto anche quello.

Non si scende di livello con i dolci: il gelato di noci, fatto in casa e affogato al nocino, e il millefoglie di “chiacchiere” (sottilissime) con crema e amarene fanno sfigurare il pur ottimo flan di cioccolato. Ci ripromettiamo di tornare anche per la pizza, di cui si dice molto bene.

Vini tanti, sulla carta; anche scelti con cura e dal buon rapporto qualità prezzo; peccato per i numerosi buchi, che costringono a prendere rapidamente la via della ricerca sugli scaffali, che sarà comunque premiata dalla scoperta di qualche chicca.

  • Valutazione: quattro_cuori_s

[Crediti immagine: esto – www.lucianopignataro.it]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *