Esperides – Milano

esperides-ristorante-greco-milano
Indirizzo:via Lulli, 28/B - 20131 Milano
Telefono:02 26143634
Sito internet:www.esperides.it
Giorno chiusura:lunedì (aperto solo la sera)
Fascia di prezzo:20-30 euro
Tipo di locale:ristorante greco
Carte di credito:le principali
Andateci per:lo yogurt miele e noci accompagnato con metaxa

A Taste of Greece

Le Esperidi erano delle ninfe, figlie della Notte, custodi dei pomi d’oro di Era e di un meraviglioso giardino situato nella parte più occidentale del mondo allora conosciuto dai greci, l’Esperia appunto, nome con cui indicavano la Spagna e l’Italia.

No, non vi narrerò dell’ira di Achille, semplicemente vi voglio introdurre all’Esperides. Questo il nome che Anastasia Nastou ha scelto per il suo ristorante, ellenico, ovviamente.

Ci troviamo a Milano, all’incrocio tra via Porpora e via Lulli, a due passi da piazzale Loreto, nulla di più lontano dagli splendidi scorci da cartolina con casette bianche coi bordi blu. Bianchi e blu sono anche i colori che predominano nel locale, assieme a un tocco di giallo a ricordare l’oro dei magici pomi.

All’ingresso è la signora Nastou ad accogliere i clienti che, accompagnati dal sirtaki in sottofondo, si possono immergere nel menu, dove tutti i piatti sono rigorosamente indicati coi nomi greci (ma con descrizione in italiano).

Apprezzabile la scelta di inserire un menu degustazione, che contiene tutti i piatti ellenici più famosi: insalata greca, moussaka e gyros di maiale, con una selezione di antipasti e dolci tipici per 50 euro a coppia (e la pancia piena).

Nel menu anche polpette di manzo con yogurt piccante, costolette di agnello, calamari, gamberi, feta fritta, olive Kalamata, involtini di riso e foglie di vite, tzatziki, formaggi DOP con marmellate e miele e quei dolci che ricordano i sapori mediorientali con pasta fillo, miele e pistacchi.

Un’intera sezione del menu è dedicata allo yogurt greco: con noci, con fichi caramellati, con petali di rose, al naturale e altri ancora.

Piccola ma sincera la carta dei vini, che batte tutta bandiera greca, fatto salvo per le bollicine, con proposte dai 12 ai 30 euro. Immancabile, a fine pasto, un bicchierino di Metaxa.

  • Valutazione: tre_cuori_m

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *