Spaghetti al nero di seppia: la ricetta di Annalisa Barbagli

spaghetti al nero di seppia

Con queste calde giornate di maggio, preludio dell’estate che fra poco inizierà ufficialmente, è impossibile non pensare alle vacanze e alle ricette perfette per una bella serata al mare. E così, se avete la fortuna di trovare in pescheria delle seppie freschissime – condicio sine qua non per un ottimo risultato – allora è arrivato il momento di mettersi ai fornelli e preparare un gustosissimo piatto di spaghetti al nero di seppia.

Provate la ricetta di Annalisa Barbagli, autrice di libri e di ricette per il Gambero Rosso e dei 14 volumi della collana “Cucinare insieme” di Giunti Editore.

Ingredienti per 4 persone:

  • Una o 2 seppie molto fresche (circa 600 g)
  • 400 g di spaghetti
  • una cipolla media
  • un grosso spicchio d’aglio
  • 3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • un cucchiaio di concentrato di pomodoro (o100 g di passata)
  • 2 dita di vino bianco
  • sale e pepe

Preparazione della ricetta:

Stacco i tentacoli delle seppie, elimino il becco al centro di questi e con le forbici faccio un taglio in verticale nella sacca per arrivare alla sommità dove si trovano le vescichette con il nero…

>>Continua a leggere la ricetta degli spaghetti al nero di seppia su Piattoforte<<
Scopri gli altri contenuti di Piattoforte
Leggi le ultime notizie enogastronomiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *