Sottaceti: 5 ricette perfette da Piattoforte

sottaceti pickles

Le giornate di fine estate fanno venire voglia di mettersi ai fornelli, dedicandosi alla preparazione di ricette di una volta, che di solito non si ha molto tempo per preparare. È il caso delle conserve, di frutta, di verdura, di pesce… In questo caso vi proponiamo 5 deliziose ricette di sottaceti tratte da Giunti Piattoforte.

Sulle conserve sottaceto

Quello sottaceto è un procedimento di conservazione – casalingo o industriale – degli alimenti sotto aceto e aromi. In genere sono le verdure che vengono conservate in questo modo: grazie all’aceto e al sale (elemento essenziale di conservazione) restano croccanti, possono durare a lungo e acquisicono il tipico sapore asprigno. I sottaceti sono perfetti per accompagnare i salumi, ma sono deliziosi anche da soli. La qualità del prodotto finale dipende essenzialmente dalla qualità della materia prima, oltre che dalla correttezza del procedimento. Vediamo di seguito qualche ricetta.


Ricette sottaceti

Cipolline sottaceto

cipolline sottaceto

INGREDIENTI:

500 g di cipolline
400 ml di aceto di vino bianco
100 ml di aceto di vino rosso
100 g di sale
semi di coriandolo
pepe in grani

PREPARAZIONE:

Per spellarle più facilmente, versa le cipolline in una ciotola e coprile di acqua bollente. Lasciale quasi raffreddare poi spellale e ripulisci le due estremità.

Raccogli le cipolline in una ciotola e intanto scaldo 800 ml di acqua. Fuori dal fuoco, aggiungi il sale e mescola fino a quando è completamente sciolto. Lascia raffreddare questa acqua salata e versala sulle cipolline. Copri con un piatto e un peso, in modo che siano completamente immerse nella salamoia, e le lascia marinare per 24 ore. Continua su Piattoforte

Ciliege sottaceto

ciliege sottaceto

INGREDIENTI:

500 g di ciliege
½ litro di ottimo aceto di vino bianco (o aceto di mele)
100 g di zucchero
una foglia di alloro
un pezzetto di scorza di cannella

PREPARAZIONE:

Dopo averle lavate, allarga le ciliege in un panno e lasciale ben asciugare all’aria. Poi elimina il peduncolo e sistema i frutti, ben serrati, in un barattolo, lavato e sterilizzato (tenilo per 5 minuti nel forno caldo).

Versa l’aceto in una casseruolina con lo zucchero, la foglia di alloro e la cannella e fallo bollire per qualche minuto. Lascialo intiepidire prima di versarlo sulle ciliege insieme agli aromi, facendo attenzione che siano ben coperte. Continua su Piattoforte

Cetrioli sottaceto

cetrioli sottaceto

INGREDIENTI:

1 kg di cetrioli
dragoncello
alcune foglie di alloro
chiodi di garofano
aceto di vino bianco
sale
pepe in grani
zucchero

PREPARAZIONE:

I cetrioli da conservare sott’aceto non necessitano di essere sbucciati. Lavali, togli il picciolo e tagliali a fette (volendo, se non sono troppo grandi, puoi anche utilizzarli interi). In una pentola abbastanza grande metti mezzo litro di aceto, un cucchiaio abbondante di sale, acuni grani di pepe, mezz’etto di zucchero e le fette di cetriolo. Incoperchia e porta a bollore, cuocendo 5-6 minuti, finché i cetrioli non diventeranno di colore verde opaco. Continua su Piattoforte

Giardiniera

giardiniera

INGREDIENTI:

400 g di carote
400 g di cipolline
300 g di cimette di cavolfiore
300 g di coste tenere di sedano
3 peperoni di vari colori
un finocchio con il corpo panciuto
un litro di aceto di vino bianco
400 ml di vino bianco (non pregiato)
100 ml di olio extravergine d’oliva
2 cucchiai colmi di zucchero
2 cucchiai colmi di sale grosso
2 chiodi di garofano
2 foglie di alloro
pepe in grani

PREPARAZIONE:

Raschia le carote con il pelapatate e tagliale a bastoncini regolari. Tuffa le cipolline per un minuto in acqua in ebollizione, poi passale sotto l’acqua fredda e spellale, quindi le ripulisci dalle radici e taglia a raso il gambo con le forbici. Lava le cimette di cavolfiore e dividi in due o in quattro quelle più grosse in modo da averle tutte delle stesse dimensioni. Continua su Piattoforte

Pickles

sottaceti pickles

INGREDIENTI:

600 g di carote  oppure  600 g di cimette di cavolfiore
un cucchiaio colmo di zucchero
semi di senape gialla
semi di coriandolo
uno spicchio d’aglio
aneto secco
un peperoncino tritato
sale

Per la salamoia
200 ml di aceto di mele

PREPARAZIONE:

Raschia le carote con il pelapatate e tagliale a bastoncini regolari, poi scottale per pochi minuti in acqua salata in ebollizione. Scolale e allargale su un panno.

Raccolgi l’aceto di mele in una casseruola di acciaio con 400 ml di acqua, lo zucchero e 1/2 cucchiaio scarso di sale. Metti la casseruola sul fuoco e quando inizia il bollore aggiungi un cucchiaino da tè e 1/2 di semi di senape gialla, la stessa quantità di semi di coriandolo, 1/2 cucchiaio di aneto secco, il peperoncino e lo spicchio d’aglio diviso in quattro. Continua su Piattoforte

 

Scopri gli altri contenuti di Piattoforte
e la sezione tecniche e ricette



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *