Pranzo di Ferragosto: 5 ricette per festeggiare in compagnia

Pranzo di Ferragosto

Se vi piace trascorrere Ferragosto a casa, oppure siete in vacanza con amici e volete organizzare un bel pranzo in compagnia, vi suggeriamo qualche idea della tradizione romana, ricette gustose e di sostanza, preparate con ingredienti di stagione, che forse non saranno leggerissime, ma sicuramente vi daranno grande soddisfazione. Le ricette del pranzo di Ferragosto sono realizzate da Annalisa Barbagli per Giunti Piattoforte.

5 ricette per il pranzo di Ferragosto

Pomodori al riso

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 pomodori maturi e sodi
  • 8 cucchiai di riso Arborio
  • 3 patate a polpa gialla
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo
  • basilico
  • sale e pepe
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione:

Lavate e asciugate i pomodori e tagliate loro la calotta, che servirà poi per chiuderli, facendo attenzione a lasciare ogni “coperchio” accanto al proprio contenitore. Aiutandovi con un cucchiaino e un coltellino, svuotate i pomodori lasciando le pareti intatte e versate il contenuto in una ciotola. La ricetta continua su Piattoforte.

Fettuccine alla romana

Ingredienti per 4 persone:

Per la pasta

  • 150 g di farina 00
  • 150 g di semola rimacinata
  • 3 uova

Per il sugo

  • 50 g di gambuccio di prosciutto affettato
  • 20 g di funghi secchi
  • 1 cipolla piccola
  • 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • 250 g di polpa di pomodoro
  • 3 fegatini di pollo
  • 30 g di burro
  • 1 foglia di alloro
  • vino bianco q.b.
  • brodo di carne
  • sale e pepe
  • Parmigiano Reggiano grattugiato

Preparazione:

Setacciate le farine sulla spianatoia, fate una fontana larga e rompetevi le uova. Amalgamate un po’ con la forchetta portando poca farina verso il centro e poi impastate per una decina di minuti. Formate una palla a fate riposare la pasta per circa mezz’ora, a temperatura ambiente, avvolta nella pellicola. La ricetta continua su Piattoforte.

Parmigiana di melanzane

Ingredienti per 4 persone:

  • 1,5 kg di melanzane piccole e scure
  • 1,5 kg di pomodori da salsa maturi
  • 300 g di fiordilatte (mozzarella di mucca)
  • 150 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 2 spicchi d’aglio
  • basilico in abbondanza
  • 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Per friggere

  • olio extravergine d’oliva

Preparazione:

Tuffate i pomodori per pochi secondi in acqua salata in ebollizione, passateli nell’acqua fredda poi spellateli e, dopo aver eliminato i semi, tritateli grossolanamente e raccoglieteli in un colino per eliminare parte dell’acqua di vegetazione. Fate imbiondire gli spicchi d’aglio schiacciati in una padella con l’olio, unite i pomodori e 2 ciuffi di basilico, quindi insaporite con sale e pepe e fate cuocere la salsa a fuoco vivace finché si sarà ispessita. La ricetta continua su Piattoforte.

Pollo con i peperoni

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 pollo pronto per la cottura di circa 1,5 kg
  • 400 g di pomodori maturi
  • 3 peperoni di colori assortiti
  • 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • prezzemolo
  • basilico
  • sale e pepe

Preparazione:

Fiammeggiate il pollo, ripulite la pelle dalle pennette, spuntate le ali e dividetelo in ottavi incidendolo ove è possibile nelle articolazioni, poi lavatelo e asciugatelo bene. Dopo averli incisi alla base, tuffate i pomodori per pochi secondi in acqua in ebollizione, poi passateli nell’acqua fredda, spellateli e spezzettateli eliminando i semi. Lavate i peperoni, apriteli ed eliminate i semi e le nervature chiare, poi tagliateli a strisce. La ricetta continua su Piattoforte.

Gelo d’anguria

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di cocomero
  • 40 g di amido di frumento (o di mais)
  • da 40 a 60 g di zucchero (a seconda della dolcezza del cocomero)
  • scorza di cannella

Per decorare

  • 1 cucchiaio di pistacchi sgusciati
  • un pizzico di cannella in polvere
  • foglie di limone

Preparazione:

Tagliate e pezzetti la polpa di cocomero ed eliminate tutti i semi, poi frullatela nel mixer e passatela al setaccio. Misurate mezzo litro del succo ottenuto (il succo avanzato si può conservare in frigorifero, bevuto fresco è una bevanda deliziosa). La ricetta continua su Piattoforte.

Se queste idee per il menu di Ferragosto vi sono piaciute, scoprite anche

gli altri contenuti di Piattoforte

e la sezione tecniche e ricette

Potrebbe interessarvi anche Dove mangiare a Ferragosto a Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *