Caesar Salad: tutto quel che c’è da sapere sull’insalata più famosa

Caesar Salad

Come si prepara la Caesar Salad? Quali sono le sue origini? Da cosa deriva il nome? Su Piattoforte, Angela Simonelli ci conduce alla scoperta di questa famosissima insalata…

Se pensate che la Caesar salad abbia qualcosa a che vedere con il De bello Gallico o con le Idi di marzo siete sulla cattiva strada… questa famosissima insalata infatti non c’entra niente con Giulio Cesare, ma è frutto dell’ingegno di un ristoratore italiano immigrato negli Stati Uniti dopo la Prima guerra mondiale, tale Cesare Cardini.

La storia narra che il 4 luglio del 1924 Cesare, non avendo a disposizione abbastanza ingredienti nella cucina del suo ristorante italiano, improvvisò un’insalata per sfamare degli ospiti inaspettati, combinando molti ingredienti made in Italy con altri decisamente americani, come la salsa Worcester.

Quindi questa insalata, simbolo della cucina americana, è in realtà un piatto nato dalla mente di un italiano nel giorno in cui si festeggiava l’Independence day e da quel momento si è diffusa in tutto il continente nelle sue infinite versioni.

La ricetta originale della Caesar salad si prepara con lattuga fresca, pezzetti di pollo alla piastra, crostini di pane, parmigiano reggiano grattugiato e una salsa simile alla maionese preparata con tuorlo d’uovo, aglio, limone, pepe, olio extravergine d’oliva e salsa Worcester.

La ricetta di oggi la propone in versione light, perfetta da gustare come piatto unico durante una pausa pranzo dal lavoro o una cena a casa. Un piatto appetitoso e succulento che non rinuncia al gusto, ottimo anche per chi è costretto a stare a dieta.

Scopri la ricetta su Giunti Piattoforte…

Scopri gli altri contenuti di Piattoforte

e la sezione tecniche e ricette

[Foto di Angela Simonelli]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *