Mercato FIVI a Roma: la seconda edizione a Cinecittà

Mercato FIVI a Roma

Sarà il Teatro 10 di Cinecittà il palcoscenico della 2° edizione del Mercato FIVI a Roma. La Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti accoglierà sabato 19 e domenica 20 maggio 2018 appassionati e curiosi per raccontare la storia dei propri territori e dei propri vini. Sarà inoltre possibile assaggiare e acquistare le bottiglie di circa 200 vignaioli FIVI provenienti da tutta Italia e girare per il Mercato con trolley e cestini a disposizione degli acquirenti.

Cinecittà è per Roma quel che la vigna è per i vignaioli FIVI: come noi tuteliamo il territorio in cui viviamo con il lavoro nei campi e nel rispetto dei suoi frutti così Cinecittà attraverso i suoi film ha saputo portare nel mondo la vera essenza della città di Roma”. Spiega Luigi De Sanctis, vignaiolo in Frascati e consigliere della Federazione per la scelta della località.

Non solo vino a Cinecittà: durante questa seconda edizione del Mercato, infatti, sarà ospitata la semifinale della XIII edizione del Campionato Italiano del Salame. Organizzato dall’Accademia delle 5T, questo evento che si terrà sabato 19 maggio alle 11.30 vedrà gli artigiani di Marche, Lazio, Abruzzo, Umbria e Molise sfidarsi a suon di fette i migliori salumi senza additivi. I partecipanti sono Simposio – Trionfo del Gusto (partner organizzativo del Mercato), La Tradizione, Santanna, l’Azienda Agricola Adiano Ferrari, Rango Srl e Zio Pasquale.



Gli orari di apertura del Mercato FIVI a Roma sono dalle 11:00 alle 19:00.

L’ingresso del Teatro 10 – Cinecittà è in Via Tuscolana 1055, Roma.

Il costo del biglietto giornaliero è di €15 (ridotto per soci AIS – FIS – FISAR – ONAV – AIES – ARS e SLOW FOOD).

Tutti i visitatori del Mercato FIVI a Roma avranno inoltre diritto, esibendo il biglietto, a una riduzione sul prezzo d’ingresso per la visita a Cinecittà, pagando € 10 anziché € 15.

Mercato FIVI Roma 2018

FIVI – Federazione Italiana dei Vignaioli Indipendenti

La Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti (FIVI) è un’associazione nata nel 2008 con lo scopo di rappresentare la figura del vignaiolo di fronte alle istituzioni, promuovendo la qualità e autenticità dei vini italiani. Per statuto, può aderire alla FIVI “Il Vignaiolo FIVI coltiva le sue vigne, imbottiglia il proprio vino, curando personalmente il proprio prodotto. Vende tutto o parte del suo raccolto in bottiglia, sotto la sua responsabilità, con il suo nome e la sua etichetta”. Attualmente sono poco più di 1100 i produttori associati da tutta Italia, per un totale di circa 11.000 ettari di vigneto condotti per il 51% in regime biologico/biodinamico, per il 10 % secondo i principi della lotta integrata e per il 39% secondo la viticoltura convenzionale.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE ENOGASTRONOMICHE

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI IN PROGRAMMA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *