Una cena d’autore per la presentazione della Guida Le Soste

L’Associazione Le Soste, che quest’anno festeggia la quota 85 soci, presenta la sua Guida, prodotto editoriale distribuito gratuitamente agli ospiti dei ristoranti soci, per una tiratura che oggi si aggira intorno a 1.480.000 copie stampate.

Quest’anno per la prima volta la Guida Le Soste – curata dall’editore Mediavalue di Milano – si presenta anche in versione digitale sotto forma di app.

Guida Le Soste

La presentazione, in programma il 10 luglio alle ore 18.30 presso Eataly Smeraldo a Milano, sarà condotta da Paolo Marchi, ideatore e curatore del congresso di cucina d’autore Identità Golose.

La presentazione sarà seguita da una cena stellata presso Eataly Smeraldo. Ecco il menu:

  • Carpaccio di gamberi di Mazara del Vallo, tagliatelle di calamari a vapore e maionese di bottarga di tonno (Patrizia di Benedetto, Bye Bye Blues);
  • Tagliolino di bianco d’uovo, il suo rosso, crema di parmigiano e caviale di tartufo nero (Terry Giacomello, Inkiostro);
  • Riso Carnaroli con piselli, calamari e menta (Christian e Manuel Costardi, Christian & Manuel Ristorante);
  • Filetto di vitello cotto a bassa temperatura, salsa tonnata e giardinetto di verdure (Claudio Sadler, Sadler);
  • La Dolce vita (tartelletta con curd al limone, salsa allo yuzu, macedonia di mango e papaia, spuma di passion fruit e sorbetto al mango) e piccola pasticceria (Viviana Varese, Alice Ristorante).

Per info e prenotazioni: tel. 02 49497301; email prenotazionismeraldo@eataly.it.

I nuovi soci 2017 dell’Associazione Le Soste:

Per la prima volta sulla Guida Le Soste troviamo il ristorante Christian & Manuel dell’hotel Cinzia di Vercelli, il Vun dell’hotel Park Hyatt di Milano, il Ristorante Inkiostro di Parma, La Bandiera di Civitella Casanova (PE), Krèsios di Telese Terme (BN).

http://www.lesoste.it/


Resta aggiornato sul mondo del food&wine. Leggi le ultime notizie enogastronomiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *