extraLucca 2017: l’extravergine di qualità a Palazzo Ducale

extralucca 2017

extraLucca 2017 – l’evento dedicato all’olio extravergine di qualità – si terrà il 18 e 19 febbraio al Palazzo Ducale della bellissima città toscana. Una splendida cornice per la quinta edizione di una manifestazione che è rapidamente diventata una delle più interessanti vetrine per le aziende olearie italiane che puntano su produzioni d’eccellenza.

extraLucca è un appuntamento ideato e curato dal “Maestrod’olio” Fausto Borella, che prevede mostre e vendita degli oli appena franti, presentazione di libri, incontri, dimostrazioni di cuochi, pasticceri, nutrizionisti…

Nei 1000mq delle sale del Palazzo Ducale di Lucca si svolgerà la mostra mercato, con gli oli verdi prodotti in tutta Italia, dal Veneto alla Calabria, dalla Lombardia alla Sicilia. Qui sarà possibile anche assaggiare altri prodotti a base di olio e si potranno sperimentare le creazioni “miscelate” del bar dell’olio.

Fra i personaggi presenti a extraLucca 2017 lo chef Pier Giorgio Parini, il barman Luca Picchi, il maestro della pizza Gabriele Bonci e molti altri ancora.

Corone Maestrod’olio 2017

Durante la manifestazione saranno assegnate le Corone Maestrod’olio 2017, riconoscimento alle migliori produzioni nazionali:

  1. Trappeto di Caprafico (Abruzzo) “Trappeto di Caprafico” Dop Colline Teatine
  2. Villa Pontina (Lazio) Villa Pontina DOP Colline Pontine
  3. Comincioli (Lombardia) Casaliva
  4. Il Conventino di Monteciccardo (Marche) Frà Bernardo (Selezione)
  5. Olio Pignatelli (Molise) Principe Pignatelli
  6. Olio Intini (Puglia) Coratina
  7. Fratelli Ferrara (Puglia) Posta Locone
  8. Accademia Olearia (Sardegna) Riserva del Produttore DOP Sardegna
  9. Frantoi Cutrera (Sicilia) Primo Bio
  10. Agrestis Soc. Coop. (Sicilia) Bell’Omio Bio
  11. Fattoria Ramerino (Toscana)Cultivar Moraiolo
  12. Agr. Giacomo Grassi (Toscana) Monocultivar Maurino
  13. Frantoio Pruneti (Toscana) Pruneti Monocultivar Moraiolo Biologico
  14. ColleMassari (Toscana) ColleMassari Olio extra vergine di Oliva
  15. Fonte di Foiano (Toscana) Fonte di Foiano “Riflessi”
  16. Tenuta Lenzini (Toscana) DOP Lucca
  17. Fèlsina (Toscana) Fèlsina Raggiolo Denocciolato
  18. Olio di Dievole (Toscana) Olio Extra Vergine di Oliva 100% Italiano – Nocellara
  19. Frantoio di Riva (Trentino-Alto Adige) Uliva Garda Trentino DOP
  20. Decimi (Umbria) Monocultivar Moraiolo
  21. Agr. Mannelli Giulio (Umbria) Mosto d’Oliva
  22. Marfuga (Umbria) Marfuga DOP Umbria “Colli Assisi-Spoleto”
  23. Frantoio Gaudenzi (Umbria) Quinta Luna
  24. Paolo Bonomelli Boutique Olive Farm (Veneto) Monovarietale Drizzar Garda DOP
  25. Riconoscimento Luigi Veronelli – Az. Agr. La Ranocchiaia (Toscana)
  26. Riconoscimento Sauro Brunicardi – Bistrot – Forte dei Marmi

DOVE E QUANDO

Palazzo Ducale
Sabato e Domenica 18 e 19 Febbraio, dalle ore 10.00 alle ore 19.00
Ingresso libero/Laboratori a pagamento e su prenotazione

INFO SU EXTRALUCCA 2017

Accademia Maestrod’olio
Corso Garibaldi 52, Lucca
0583.495164
segreteria@extralucca.it
www.extralucca.it


Leggi tutte le ultime notizie enogastronomiche.

 

Commenti

  1. dice

    Live Wine Night 2017

    18 Febbraio, ore 21:00

    via San Fermo 1, Brera Milano

    Serata di bevute assistite di vini non convenzionali in compagnia dei vignaioli

    In occasione di Live Wine 2017, il Salone Internazionale del vino artigianale (18-19 febbraio, Palazzo del Ghiaccio – via Piranesi 14, Milano), l’Osteria Saluti da Modena di Brera (Milano) propone una serata per assaporare vini particolari raccontati dai vignaioli stessi. Nel locale di via San Fermo 1, si alterneranno cantine e vignaioli che producono vini artigianali, cioè derivanti da vitigni non trattati con prodotti chimici di sintesi, dove l’uva è stata vendemmiata manualmente, e i vini sono stati imbottigliati da chi li segue personalmente in vigna e in cantina.

    Perché è varietà la parola che caratterizza questi vini: dalle mille sfumature di colore dovuti al vitigno, alla vinificazione, al suolo, all’eventuale filtratura e mille altre varianti; alle varietà di vitigni che producono varietà di gusto. Ogni vino è un mondo a sé.

    A partire dalle ore 21, in compagnia dei rispettivi vignaioli si gusteranno i vini delle cantine:

    – Cascina degli Ulivi (Novi Ligure, AL) di Stefano Bellotti

    – Al di là del fiume (Località Ca di Cò, Marzabotto, BO) con Danila Mongardi

    – Cantina Valentina Passalacqua (Apricena, FG) di Valentina Passalacqua)

    – Il Monte Caro (Mezzane di Sotto, VR)

    – Cantina Bergianti (Gargallo di Carpi, MO) di Stefano Bergianti

    – Costadilà (Conegliano, TV) di Ernesto Cattel

    Vi aspettiamo dalle 21 alle 24

    Costo: 20,00 euro con degustazioni dei vini e assaggi di formaggi e salumi tradizionali

    Possibilità di acquistare i vini in mescita direttamente dai vignaioli

    L’Osteria SALUTI DA MODENA offre degustazioni di prodotti di eccellenza del territorio modenese: un viaggio alla scoperta di cibi di qualità dove fermarsi a pranzo o a cena e gustare, cibi che trasmettono cultura perché provengono dalla tradizione e da un “saper fare” artigianale, tramandato di generazione in generazione. La scelta è in primo luogo una scelta etica, di rispetto verso la terra e verso chi se ne prende cura; piccoli produttori scelti con attenzione, estranei a logiche industriali. Storie di vita che portano sulla nostra tavola prodotti unici: le Eccellenze enogastronomiche del Territorio Modenese. A Milano, in Brera.

    Per info e prenotazioni: info@salutidamodena.it, tel. 02-84240728, cell. 3392854664 http://www.salutidamodena.it https://www.facebook.com/salutidamodena/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *