Caseifici Aperti: un evento alla scoperta del Parmigiano Reggiano Dop

caseifici aperti 2017

Sabato 30 settembre e domenica 1 Ottobre torna l’appuntamento con Caseifici Aperti, l’evento organizzato dal Consorzio del Formaggio Parmigiano Reggiano. I 56 caseifici che aderiscono all’iniziativa nelle due giornate accoglieranno i visitatori in tutto il territorio d’origine del Parmigiano Reggiano – Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna a sinistra del fiume Reno e Mantova a destra del fiume Po – e li condurranno alla scoperta di questo eccezionale formaggio, che si potrà acquistare direttamente dai produttori.

In programma visite guidate al caseificio e al magazzino di stagionatura, vendita negli spacci, degustazioni, eventi per bambini e altro ancora.

Per partecipare è sufficiente visitare il sito ufficiale del consorzio, accedere all’area con la lista dei caseifici partecipanti e verificare gli orari di apertura e le attività proposte da ognuno.

Grande novità di questa decima edizione di Caseifici Aperti è il concorso Vivi e Vinci: tutti i visitatori, alla fine del tour in caseificio, riceveranno una cartolina per partecipare all’estrazione di 10 forniture di Parmigiano Reggiano DOP del caseificio visitato.

L’ELENCO DEI CASEIFICI APERTI PER PROVINCIA:

Parma

  • Azienda Agricola Ciao Latte (Noceto)
  • Caseificio Il Battistero (Varano De Melegari)
  • Caseificio S. Salvatore (Colorno)
  • Caseificio La Madonnina (Salsomaggiore)
  • Latteria Sociale La Medesanese (Medesano)
  • Rastelli F.lli (Solignano)
  • Soc. Agr. Saliceto (Mulazzano Ponte)
  • Consorzio Produttori Latte (Parma)
  • Caseificio Basilicanova (Montechiarugolo)
  • Caseificio Sociale Palazzo (Roccabianca)
  • Latteria Sociale S.Ferdinando (Zibello)
  • Az. Agr. Caseificio Bertinelli (Medesano)
  • Caseificio Sociale di Ravarano E Casaselvatica (Ravarano)
  • Società Agricola Montecoppe (Collecchio)
  • Caseificio Butteri (Salsomaggiore)
  • Latteria Sociale Cooperativa San Pier Damiani (Parma)
  • Il Trionfo (San Secondo)
  • Caseificio Lanfredini (Salsomaggiore)
  • Caseificio Bassa Parmense (Sorbolo)
  • Latteria Soc. Santo Stefano (Parma)
  • Consorzio Produttori Latte (Parma)
  • Società Agricola Giansanti (Parma)
  • Latteria Soc. Di Beduzzo Inferiore (Corniglio)

Reggio Emilia

  • Consorzio Vacche Rosse (Reggio Emilia)
  • Latteria Sociale Moderna Società (Bibbiano)
  • Latteria La Famigliare (Castelnovo Monti)
  • Latteria Sociale Cooperativa La Grande (Castelnuovo di Sotto)
  • Caseificio Il Boiardo (Reggio Emilia)
  • Caseificio Il Boiardo (Scandiano)
  • Societa’ Agr. Maramotti Lombardini (Reggio Emilia)
  • Caseificio Sociale Castellazzo (Campagnola Emilia)
  • Latteria Soc. San Girolamo (Guastalla)
  • Soc. Agr. Marchesini (Gattatico)
  • Latteria Pieve Rossa (Bagnolo In Piano)
  • Lateria Soc. Nuova (Bibbiano)
  • Colline Selvapiana E Canossa (Canossa)
  • Gruppo Tirelli – Fondo Possioncella (Guastalla)
  • Caseificio Villa Curta (Reggio Emilia)

Modena

  • Reggiani Roberto (Castelfranco Emilia)
  • Società Agricola Montorsi (Modena)
  • Coop Casearia Del Frignano (Pavullo Nel Frignano)
  • Az. Agr. Moscattini (Formigine)
  • Oratorio San Giorgio (Carpi)
  • Caseificio Savoniero E Susano (Palagano)
  • Caseificio Soc. San Paolo (Concordia Sul Secchia)
  • 4 Madonne Caseificio dell’Emilia (Modena)
  • Latteria Di Campogalliano (Campogalliano)
  • San Lucio Montardone (Serramazzoni)
  • Società Agricola Verdeta (San Prospero)
  • Caseificio Sociale La Cappelletta (San Possidonio) 

Mantova

  • Latteria Agricola Begozzo (Gonzaga)
  • Latteria Sociale Gonfo (Motteggiana)

Bologna

  • Cooperativa Zootecnica Bazzanese (Bazzano)
  • Caseificio Sociale Fior Di Latte (Gaggio Montano)
  • Caseificio Pieve Roffeno (Castel D’aiano)
  • Caseificio Sociale Canevaccia (Gaggio Montano)

Da segnalare, infine, nelle medesime giornate, l’apertura speciale del Consorzio, che permetterà di visitare lo storico casellino, degustare il Parmigiano Reggiano e fare un viaggio nel tempo grazie alla mostra degli attrezzi storici.

Caseifici Aperti è un evento nato nel 2013, un anno dopo il sisma che ha colpito l’Emilia, per ringraziare idealmente e concretamente con l’ospitalità tutti coloro che a vario titolo e impegno hanno aiutato i nostri caseifici a risollevarsi. Per maggiori informazioni: http://www.parmigianoreggiano.it/.


Scopri le ultime notizie enogastronomiche.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *