Il pizz’ino di Giuseppe Giordano arriva a Eataly Genova

giuseppe giordano pizzino

Martedì 5 aprile, a partire dalle 19, Giuseppe Giordano sarà ospite presso la pizzera di Eataly Genova.

Pizzaiolo che si è distinto per la creazione del Pizz’ino, una pizza caratterizzata da un singolare metodo di cottura, a metà tra quella napoletana tradizionale in forno a legna e quella più tipica alessandrina, nel tegamino.

Nato ad Alessandria da genitori di Tramonti (Sa), Giordano nel 1994 apre il Piedigrotta 2 Express, la prima pizzeria da asporto del capoluogo alessandrino. Sedici anni dopo nasce il Pizz’ino: la pizza viene infornata in una corona circolare, realizzata tagliando il fondo di un tegamino. In questo modo l’impasto resta alto e soffice, come in una tipica pizza al tegame, ma la base cuoce a contatto con la pietra, come vuole la tradizione partenopea.

Il 5 aprile, a Genova, Giordano proporrà 6 tipi di pizz’ini: margherita, bufala, Vicente Marino, verdure di stagione, salsiccia e friarielli e la formaggi.

Per info e prenotazioni:

Eataly Genova
Calata Cattaneo, 15, Genova
Tel. 010 869 8721
FB https://www.facebook.com/eataly.ge/
[Photo credits | Cucchiaio.it]

Commenti

  1. gianni dice

    Sono un po sorpreso di questa affermazione della pizza nel tegamino definita alessandrina.
    A Genova esistono ancora e 50 60 anni fa erano i posti dove i c’eri genovesi andavamo a mangiare o a comprare la pizza nei tegamini neri cotti nel forno con la farinata.
    Mi sento , da genovese, un po defraudato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *