I consigli della Pescatoria di Livello 1 per le ricette di Natale

ricette di natale pescatoria

Si avvicinano le feste di fine anno e con esse l’ansia da prestazione di tutti coloro che si occuperanno della tradizionale cena della Vigilia o del pranzo natalizio. Ricette tradizionali e non solo, con i piatti a base di pesce protagonisti sulle nostre tavole.

Ma quali varietà ittiche comprare? E soprattutto quando recarsi in pescheria per evitare ingiustificati aumenti e pesce non freschissimo?

interno-ristorante

Da circa sei mesi ha visto la luce Livello 1, in zona Eur-Laurentina a Roma, un ristorante con adiacente pescheria, o come amano definirla loro “Pescatoria”, per la vendita al dettaglio di pesce fresco proveniente dalle vicine Anzio, Gaeta e Ponza.

lo-chef-in-pescatoria

“La Pescatoria è stata realizzata per fornire e far vedere alla clientela il pescato che mi occupo di selezionare personalmente. Ogni lunedì vado all’asta del pesce e scelgo la piccola pesca delle alici, dei polpi, degli scampi, dei gamberi rossi…” dichiara lo chef Mirko Di Mattia.

Per tutto il mese di dicembre, il sabato mattina, lo chef sarà in Pescatoria a disposizione della clientela per fornire consigli sulla spesa, la pulizia del pesce e la cottura. Inoltre alcune delle sue ricette sono state raccolte in un opuscolo gratuito.

Un esempio? Ecco il causushi: piatto che unisce la tradizionale “Causa” peruviana e il sushi.

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 patate gialle
  • 2 peperoncini
  • 2 lime
  • 80 ml olio extravergine di oliva

Procedimento:

Lavare le patate e bollire con tutta la buccia, una volta fredde, schiacciare e condire con lime, peperoncino e olio.

Finitura:

Creare delle piccole forme e condire con pesce crudo abbattuto (salmone, tonno o ricciola) e condire con sale in fiocchi.

causushi

Pescatoria di Livello 1

via Duccio di Buoninsegna, 23 – Roma

La pescheria è aperta il mercoledì e il giovedì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 18.30.

Il martedì e il venerdì dalle 9.00 alle 14.00 e dalle 15.30 alle 19.00.

Il sabato fino alle 14.00. Chiusa la domenica e il lunedì.


Leggi tutte le ultime notizie enogastronomiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *