Apre a Roma Le Asiatique, un nuovo locale dedicato alla cucina orientale e fusion

le asiatique

Capita che, a seconda della lingua, ci si debba servire di un’intera frase o di una sola parola per esprimere un concetto. Omotenashi è un termine giapponese che in italiano si traduce grosso modo con “intrattenere gli ospiti con tutto il cuore”.

Nelle intenzioni di Michelle Sermoneta e Stefano Calò, Le Asiatique incarnerà questo desiderio di incontro, in un locale frutto dei loro tanti viaggi nell’immenso continente asiatico, a contatto con culture diverse ma tutte accomunate da un grande senso di ospitalità.

le asiatique ostriche

La fusione delle diverse tradizioni si concretizza non solo nel menu, ma anche nell’arredamento e nel design degli interni. Materiali e colori delle dimore dell’aristocrazia romana si sposano con pezzi d’arte orientali nelle varie sale, ognuna caratterizzata da un simbolo delle culture asiatiche.

In cucina lo chef Daniel Cavuoto, forte della sua esperienza internazionale, interpreterà piatti prevalentemente giapponesi o cinesi contaminandoli con prodotti mediterranei.

Qualche esempio: gyoza di anatra e foie gras con fonduta di Parmigiano 36 mesi oppure un classico romano come il fiore di zucca (ma fritto in tempura con mozzarella di bufala, ponzu, mayo e riduzione di soia).

Due antipasti che potranno precedere primi piatti come il Poke di salmone con riso, tartare di salmone selvaggio, mango e uova di salmone o il Ramen di maiale grigio con noodles, pancetta di maiale, funghi e alga nori.

le asiatique gyoza foie gras

Per continuare, non solo sushi e sashimi, ma ricette complesse di carne e pesce come il Black Cod “Le Asiatique” (un merluzzo nero marinato al miso su crema di cavolfiore), la guancia di manzo brasata in salsa bordolese, pesto di Osaka, funghi selvatici e gel di lime, il Wagyu Beef nella variante italiana o giapponese marinato in salsa di soia e gochujang, con gel ai frutti rossi e scorzonera, e ancora l’astice in 3 consistenze o la pancia di maiale, cotta a bassa temperatura e glassata in salsa agrodolce.

le asiatique roma

Grande attenzione all’offerta di cocktail, realizzati con spezie, liquori e ingredienti orientali e una carta di vini e bollicine con 60 etichette prevalentemente italiane e francesi. Non mancheranno i tè per pasteggiare o per la consueta pausa pomeridiana e un’ampia selezione di sakè e distillati, tra cui whiskey e shochu.

Le Asiatique aprirà al pubblico sabato 17 dicembre, e sarà aperto tutti i giorni dalle 12.00 alle 24.00.

Scopri in anteprima il menu.

Le Asiatique

Largo della Fontanella di Borghese 86/a – 00186, Roma
Tel: 06.69330441
Email: info@leasiatique.it
Sito: www.leasiatique.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *