Le donne di Pandolea a Expo per insegnare la cultura dell’olio di qualità

pandolea

Le Donne dell’Olio arrivano a Expo. Il week end del 9 e 10 ottobre Pandolea sarà protagonista di una serie di appuntamenti per sensibilizzare al consumo di olio italiano di qualità. Con il patrocinio del Padiglione Italia le iniziative svilupperanno il tema della sana alimentazione, auspicando la diffusione di una cultura gastronomica del benessere e del gusto sin dai primi anni di vita. E infatti molte delle attività dell’Associazione che riunisce le donne dell’olio si rivolgono proprio ai più piccoli, per insegnare loro come orientarsi nel mondo del cibo.

Venerdì 9 ottobre sarà presentato il progetto Bruschetta o Merendina?, che si rivolge agli studenti delle ultime tre classi delle scuole primarie per incentivare la scelta di olio d’oliva di qualità: alla tavola rotonda prenderanno parte rappresentanti delle istituzioni ed esperti per illustrare il piano formativo previsto per l’anno scolastico appena iniziato. In serata l’olio sarà ancora protagonista in città. Sarà la sede di Eataly Smeraldo ad accogliere le creazioni artigianali della linea di gioielli Perle di Extravergine, realizzate da Pina Boccia con perle e olive sintetiche. In occasione dell’iniziativa sarà proposto agli ospiti un aperitivo a tema, con pane condito con olio di qualità prodotto dal vivo grazie al frantoio mobile trasferito nello spazio di Eataly.

Sabato 10 ottobre l’attenzione si sposta sulla cura per il corpo, con il workshop di cosmetica Cibo per la pelle tenuto da Diana Malcangi per imparare a creare prodotti per la pelle utilizzando solo i più comuni ingredienti alimentari. Dalle 10.30 nello spazio We-Women for Expo.

 

www.pandolea.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *