Jeunes Restaurateurs d’Europe italiani e Airc in 1750 piazze con le Arance della Salute

Jeunes-Restaurateurs-d-Europe-Le-arance-della-salute

Sabato 31 gennaio le piazze d’Italia si colorano di arancione. Torna, infatti, l’iniziativa di AIRC (Associazione Italiana Ricerca Cancro) per raccogliere fondi destinati alla ricerca. E quest’anno lo fa con un partner d’eccezione, i Jeunes Restaurateurs d’Europe (JRE) italiani, che ci guideranno alla scoperta di golose ricette d’autore accessibili e scaricabili dal sito www.jre.it.

«Creatività e innovazione, memoria e territorio, talento e passione: sono alcuni degli ingredienti – ha spiegato Andrea Sarri, presidente JRE – comuni a tutti i Jeunes Restaurateurs d’Europe. Sentiamo molto la responsabilità di quello che proponiamo ai nostri clienti, la cucina per noi è una modalità espressiva che deve saper coniugare gusto, piacere e benessere. Per questo abbiamo accettato con entusiasmo di essere al fianco dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro per ribadire i principi di sana alimentazione e per sostenere il lavoro dei ricercatori che ogni giorno cercano di rendere il cancro sempre più curabile».

In 1750 piazze italiane saranno quindi distribuiti 559.000 kg di arance. In cambio di 9 euro, ci porteremo a casa 2,5 kg di arance, oltre ad alcune sane e gustose ricette, per mettere in pratica i consigli degli esperti.

 

Il ricettario completo in formato pdf è sfogliabile qui:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *