Bufala Fest a Napoli per promuovere la filiera bufalina. Stand e laboratori didattici

mozzarella-di-bufala

Si chiude il Pizza Village, arriva la bufala. Dall’11 settembre il Lungomare Caracciolo di Napoli è pronto ad accogliere il Bufala Fest, tre giorni di kermesse gastronomica dedicata a una preziosa risorsa dell’agroalimentare campano, che restituisce prodotti famosi e apprezzati in tutto il mondo, dalla più celebre mozzarella alla ricotta, alla carne bufalina. Ingresso libero come si addice a una grande festa di piazza e 36 stand gastronomici che proporranno le eccellenze alimentari regionali.

A garantire la qualità dei prodotti proposti al pubblico, la partecipazione del Consorzio Mozzarella di Bufala Campana Dop, che organizzerà un laboratorio caseario a cielo aperto per promuovere una tradizione frutto di grande sapienza artigianale: un mastro casaro mostrerà alla platea le fasi salienti della produzione, esibendosi nella filatura e nella mozzatura dal vivo. E curiosando tra gli espositori sarà caccia ai prodotti più originali, dalle creme di bellezza al latte di bufala ai pregiati salumi bufalini.

Tra i laboratori in programma le iniziative Pizza gourmet e Cucina primordiale (per riscoprire le antiche tecniche di cottura con Francesco Fichera), ma anche le lezioni sul gusto di Slow Food che approfondiranno il ruolo della filiera bufalina. A disposizione dei più golosi un menu tematico al costo di dieci euro, a scelta tra pizza gourmet con mozzarella di bufala o primo e secondo a base di derivati di bufala e carne bufalina. E poi dolce, gelato, liquore di bufala e caffè.

Bufala Fest, dall’11 al 13 settembre. Lungomare Caracciolo, Napoli.

Per informazioni www.area-comunicazione.it/bufalafest/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *