Le novità di primavera di Settembrini

È un periodo ricco di novità per Settembrini, dall’arrivo del gelato di Alberto Marchetti al nuovo chef Federico Delmonte, alla presenza a Festa a Vico e agli Internazionali BNL d’Italia…
Il gelato di Alberto Marchetti al Café – inaugurazione dello spazio venerdi 16 maggio
Il maestro gelatiere torinese Alberto Marchetti, dal 16 maggio, avrà uno spazio al Café Settembrini che porterà il suo nome e il suo gelato nella capitale. I gusti che potrete assaggiare da Settembrini saranno quelli classici con piccole incursioni nel gusto della terra natale di Alberto, il Piemonte, e nelle sue tradizioni. Farina bona, bunet, zabajone…
Lo spazio inaugura venerdì 16 maggio a pranzo.
Federico Delmonte nuovo chef del Ristorante Settembrini
L’arrivo della primavera ha portato grandi novità in casa Settembrini, al ristorante è arrivato un nuovo chef, Federico Delmonte.
Lunedì 19 maggio il ristorante Settembrini ospiterà una cena speciale che vedrà impegnati ai fornelli Federico Delmonte, lo storico chef Luigi Nastri, volato a La Gazzetta di Parigi per sostituire Petter Nilsson, e Silvio Giavedoni, chef del ristorante Quadri di Venezia che sta lavorando alla nuova identità dei locali portando idee negli spazi Settembrini e una nuova linea di pasticceria e di cucina al Cafè. Tre chef e sei piatti tra i quali le “carote e prezzemolo” di Luigi nastri, la “salsiccia al sugo” di Federico Delmonte, il “risotto al nero di seppia, piselli e ricci di mare” di Silvio Giavedoni.
La Festa a Vico e gli Internazionali Bnl D’italia 2014
Alla Festa a Vico di quest’anno ci sarà Emiliano Valenti, chef del bistrot, a rappresentare Settembrini. Al momento sta affrontando la sfida al Foro Italico con gli Internazionali BNL d’Italia 2014, dal 10 al 18 maggio. Settembrini è infatti presente con un lungo bancone che offre tante proposte di street food: le piadine artigianali di Fresco Piada, gli hamburger, le specialità fritte in cartoccio, ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *